Sections
02 December 2022

MB&F: Horological Machine N°8 Can-Am

Nell’ultimo decennio, due forme indelebili hanno spesso contrassegnato le Macchine Orologiaie di MB&F: la caratteristica forma angolare e la visualizzazione mediante un prisma ottico proprie dell’Amida degli anni Settanta, che fecero la propria comparsa per la prima volta nell’Horological Machine 5 e poi nell’HMX; in più l’orologio è impreziosito dal rotore di carica a forma di alabarda, assoluto protagonista dell’Horological Machine 3, il modello attualmente più diffuso di MB&F.

MB&F Horological Machine 8

L’Horological Machine N°8 (HM8) coniuga queste due caratteristiche idiosincratiche dando loro espressione in un design ad alto contenuto di ottani ispirato alle auto da corsa Can-Am e generando un esemplare fantastico dalle linee eccezionali.

L’HM8 rinasce dalle ceneri della Can-Am, una linea di auto estremamente versatile che avrebbe festeggiato il cinquantenario dalla fondazione nel 2016.

La Canadian-American Challenge Cup, in breve Can-Am, è una serie di auto da corsa prodotta dal 1966 al 1987. Bruce McLaren sviluppò la sua prima auto per la serie Can-Am; McLaren, Lola, Chaparral, BRM, Shadow e Porsche hanno allestito tutti team di costruttori. La Can-Am prevedeva minime restrizioni di categoria e consentiva di montare motori di dimensioni illimitate, turbocompressori, motori sovralimentati e, in essenza, non contemplava limiti di sorta in tema di aerodinamica. Tutto ciò ha portato allo sviluppo di tecnologie all’avanguardia in diversi ambiti. E a motori estremamente potenti.

MB&F Horological Machine 8

MB&F Horological Machine 8

Horological Machine M8 Can-Am presenta una cassa curva e angolata, con doppio prisma ottico che consente di visualizzare verticalmente le ore saltanti bidirezionali e i minuti a scorrimento, mentre sopra è ben evidente il caratteristico rotore di carica ad alabarda. Ma le vere star dell’HM8 sono le “barre antirollio” lucide ispirate alle Can-Am che si estendono magistralmente dal lato anteriore della Machine all’accattivante retro affusolato. Il tutto concorre poi a creare un effetto visivo elettrizzante su una macchina da corsa interamente meccanica.

Le barre antirollio sono lavorate partendo da solidi blocchi di titanio di grado 5 e quindi meticolosamente lucidate a mano per brillare come specchi tubolari.

MB&F Horological Machine 8

MB&F Horological Machine 8

Il meccanismo dell’HM8 è situato in una posizione completamente visibile sotto a una pressoché invisibile copertura del movimento in cristallo zaffiro. Il centro aperto del rotore ad alabarda in oro blu consente di apprezzare la bellissima finitura a onde circolari del movimento, mentre i dischi di indicazione delle ore e dei minuti sono visibili dagli angoli.

L’utilizzo diffuso del cristallo zaffiro consente di accedere illimitatamente al movimento, mentre la trasparenza pone in evidenza la visualizzazione dell’ora, rendendola più agevole durante il giorno. La luce ricarica inoltre i numerali Super-LumiNova dei dischi delle ore e dei minuti, a tutto vantaggio della massima leggibilità durante la notte. La forma dell’HM8 ne esalta la funzionalità piuttosto che limitarsi a seguirla.

Horological Machine N°8 viene prodotto in due versioni, una in oro rosa e titanio e una in oro bianco e titanio.

By Jacopo Corvo