Sections
20 maggio 2024

MB&F: LM Sequential EVO

Maximilian Büsser non ha mai detto che MB&F non avrebbe mai progettato un cronografo. Ha detto, invece, che MB&F non avrebbe mai progettato un cronografo come gli altri in circolazione. Chi parlava la stessa lingua di MB&F ha sempre saputo il significato di queste parole. Tutte le cose belle arrivano col tempo; per le cose migliori serve ancora più tempo, e dopo 17 anni di creazioni orologiere, MB&F si supera un’altra volta, introducendo la Legacy Machine Sequential EVO, che segna il debutto del suo ventesimo movimento, nel primo cronografo da polso firmato MB&F, nonché primo cronografo da polso del suo genere

MB&F LM Sequential EVO

Ideata da uno dei primissimi collaboratori e amici di MB&F, Stephen McDonnell, la LM Sequential EVO sfida e oltrepassa i limiti dei cronografi tradizionali. Com’era già successo per la Legacy Machine Perpetual del 2015, l’ultimo grande movimento di Stephen McDonnell per MB&F, anche per la LM Sequential EVO è stato adottato un approccio risoluto. Tutte le precedenti convinzioni riguardanti la costruzione di un cronografo sono state resettate, per ripartire da una tela bianca. 

Il quadrante della LM Sequential EVO, disponibile in arancione o nero, presenta due display dedicati al cronografo. Sul primo, la visualizzazione dei secondi è a ore 9 e quella dei minuti a ore 11. Sul secondo, la visualizzazione dei secondi è a ore 3 e quella dei minuti all’1. Ciascuno dei display può essere avviato, arrestato e resettato completamente indipendentemente dall’altro, utilizzando i pulsanti start/stop e reset sui corrispondenti lati della cassa. Questi sono i quattro pulsanti che normalmente si assocerebbero ai due meccanismi del cronografo racchiusi in un orologio. 

In questo caso, però, c’è un quinto pulsante, posto a ore 9: il “Twinverter”. Il segreto dell’eccezionalità della LM Sequential EVO è racchiuso in questo pulsante, che eleva la sua funzionalità al di sopra di qualsiasi cronografo da polso esistente. Controlla entrambi i sistemi cronografici, agendo come un interruttore binario che inverte lo stato di avvio e arresto di ciascun cronografo. Ciò significa che se entrambi i display cronografici si fermano(in posizione zero o in altra posizione), premendo il Twinverter entrambi si avviano contemporaneamenteSe sono entrambi in funzione, il Twinverter fa sì che si fermino. Se uno è in funzione e l’altro è fermo, il Twinverter interrompe quello in funzione e avvia quello fermo

MB&F LM Sequential EVO

MOLTEPLICI MODALITÀ DI MISURAZIONE 

La LM Sequential EVO può essere utilizzata come un qualsiasi altro cronografo, ma grazie ai suoi meccanismi cronografici gemelli, è inoltre in grado di eseguire le stesse funzioni di un cronografo rattrapante. Infatti, grazie alle nuove migliorie meccaniche apportate alla costruzione del cronografo, progettate e implementate da Stephen McDonnell, il modello LM Sequential EVO vanta, in termini di efficienza energetica e precisione, prestazioni migliori sia dei cronografi convenzionali sia dei cronografi rattrapanti. 

MB&F LM Sequential EVO

Ma non è tutto: la funzione di commutazione del Twinverter permette alla LM Sequential EVO di fare cose che nessun cronografo da polso, per quanto complicato, è mai stato in grado di realizzare fino ad ora. Ecco qualche esempio: 

La modalità simultanea viene utilizzata, ad esempio, durante una gara in cui i due concorrenti partono simultaneamente. Il Twinverter consente di avviare entrambi i cronografi esattamente nello stesso momento e, al tempo stesso, di registrare facilmente i diversi momenti di fine premendo il singolo pulsante start/stop di ogni cronografo. È importante notare che la durata degli eventi può superare i 60 secondi, limite di durata della stragrande maggioranza dei cronografi rattrapanti sul mercato. 

La modalità cumulativa può essere molto utile nell’ambito dell’ambiente di lavoro, per sapere quanto tempo si dedica a due progetti separati nel corso di una giornata in cui si passa da uno all’altro. In questo caso, è sufficiente attivare un cronografo quando si inizia a lavorare su un’attività, per poi utilizzare il Twinverter quando si passa alla seconda mansione (cambiandolo di nuovo quando si torna alla prima). In questo modo è possibile monitorare facilmente il tempo cumulativamente dedicato a ogni attività. Un’altra situazione che si presta bene a questo segnatempo è una partita a scacchi. 

La modalità sequenziale si adatta perfettamente agli sport competitivi: può infatti essere utilizzata per misurare i tempi di giro individuali. L’avvio di un cronografo all’inizio di un evento e l’utilizzo del Twinverter al termine di un giro attiva immediatamente il secondo cronografo per cronometrare il giro successivo. Nel frattempo, il primo cronografo è fermo, consentendo un ampio margine di tempo per annotare il risultato. A questo punto, il cronografo fermo può essere azzerato, pronto per essere nuovamente azionato con il Twinverter per il giro successivo. Grazie al suo totalizzatore dei minuti, la LM Sequential EVO si rivela molto efficace durante gli eventi sportivi con tempi medi di giro che superano il minuto (questo include la maggior parte delle corse sportive). 

MB&F LM Sequential EVO

La modalità indipendente può essere utilizzata, ad esempio, durante la preparazione di un pasto, in cui i vari piatti richiedono tempi di cottura diversi, in momenti differenti. Per azionare i due meccanismi cronografici è sufficiente premere i loro rispettivi pulsanti. In cucina, ad esempio, se ne potrebbe avviare uno al momento di buttare la pasta nell’acqua bollente e l’altro quando si infornano le verdure. Questa applicazione della LM Sequential EVO può tornare utile in tutte le aree della produttività personale. 

In palestra, ad esempio, per ottimizzare il proprio allenamento fisico, si può impostare il primo cronografo per cronometrare l’intera sessione, mentre il secondo può servire per registrare il tempo di ogni attività o i momenti di pausa. 

MB&F LM Sequential EVO

La maggior parte degli altri cronografi di alto livello, progettati per incrementare l’utilizzo del cronografo, adattano il meccanismo a situazioni altamente specifiche e orientate allo sport. Al contrario, la LM Sequential EVO è progettata per rispondere alle esigenze della vita quotidiana e adattarsi a contesti che sperimentiamo tutti. La cassa 44mm in zirconio, gli 80 metri di impermeabilità e il sistema di smorzamento interno “FlexRing” conferiscono una resilienza senza precedenti a questo movimento estremamente complesso. È l’insieme di tutti questi elementi a rendere la collezione “EVO” una casa naturale per il primo cronografo di MB&F, realizzato con la volontà di portare avanti l’identità del primo esemplare EVO, la LM Perpetual EVO, presentato nel 2020 con il messaggio: “non un orologio per lo sport, un orologio per la vita”. (Prezzo CHF 160.000 + IVA)