Sections
14 aprile 2024

Greubel Forsey Double Balancier Convexe Carbon: caccia alla perfezione

Se andate a prendere uno degli ultimi pezzi di WATCH INSANITY dedicati a Greubel Forsey, vi imbatterete nel Balancier Convexe S2 in carbonio. All’inizio di quell’articolo scrivemmo che l’assenza di banalità è uno dei pregi più grandi di questo marchio indipendente. Sarà noioso ripetersi, ma è esattamente la sensazione che abbiamo avuto scattando lo shooting del Double Balancier Convexe Carbon con il quadrante verde.

Greubel Forsey Double Balancier Convexe Carbon

UN CAMMINO INIZIATO NEL 2007

Robert Greubel e Stephen Forsey non hanno mai scelto un approccio facile all’orologeria. La loro voglia di sperimentare e la loro ricerca della perfezione e della qualità assolute li hanno portati negli anni a ideare soluzioni così innovative da richiedere un brevetto quasi immediato. Come nel caso del Double Balancier, che è stato coperto da copyright nel 2007.

Si trattava di un modello presentato per la prima volta come “Experimental Watch Technology” o EWT. Era in sostanza un prototipo, con due organi regolatori sovrapposti e inclinati di 20 gradi. La continua ricerca ha portato, dopo pochissimo tempo, a una seconda versione in un’edizione di soli 6 pezzi. L’evoluzione aveva portato i due organi di regolazione a essere posizionati in differenti piani tridimensionali e inclinati di 35 gradi.

Si è dovuto aspettare però fino al 2016 perché Greubel Forsey presentasse il meccanismo nella forma attuale, che ha dato origine al Double Balancier come lo conosciamo oggi. Quel movimento aveva un doppio brevetto: i due bilancieri disgiunti, inclinati di 30 gradi e separati da un differenziale sferico costante, deputato a calcolarne la media di marcia.

UNA CASSA RICONOSCIBILE

L’arrivo di Antonio Calce alla guida di Greubel Forsey nel 2020 ha permesso al marchio di sfruttare i suoi innegabili punti di forza. Oggi lo porta a un altro livello, mettendo la propria mano riconoscibile negli orologi e rendendoli ancora più desiderabili.

Greubel Forsey Double Balancier Convexe Carbon

Lo scorso anno, Greubel Forsey si è indubbiamente divertito a cambiare di nuovo pelle al Double Balancier ed è nato il Double Balancier Convexe. L’orologio ha vestito la cassa convessa che è diventata ormai uno dei segni distintivi del brand, realizzata in titanio. 

Greubel Forsey Double Balancier Convexe Carbon
Greubel Forsey Double Balancier Convexe Carbon

È la stessa cassa che abbiamo visto sul Balancier Convexe S2. Anche qui la visione laterale della cassa mette in evidenza come il suo intero profilo sia arcuato verso l’alto, compresa la lunetta e il vetro zaffiro. Un approccio a geometria variabile che ha come conseguenza un processo di modellatura e finitura complesso, grazie al quale la lunetta appare piatta se vista dall’alto.

Greubel Forsey Double Balancier Convexe Carbon

In questo modo ha dei benefici anche il vetro zaffiro, che negli atelier di Greubel Forsey viene modellato in modo che segua una curva ad arco. Essa, però, non produce alcuna distorsione visiva o ingrandimento del quadrante, requisito fondamentale per garantire sia la piena visione sulla sua architettura complessa, sia la leggibilità delle informazioni.

IL QUADRANTE DEL DOUBLE BALANCIER CONVEXE CARBON

A proposito di quadrante, anche sul Double Balancier Convexe Carbon ha una incredibile profondità data dal fatto che i due bilancieri e il differenziale ne occupano più della metà. Oltre agli organi regolatori, ciò che ruba la scena è il treno del tempo, che emerge dalla superficie del ponte verde, muovendo ulteriormente l’insieme.

Greubel Forsey Double Balancier Convexe Carbon
Greubel Forsey Double Balancier Convexe Carbon

Il ponte occupa la parte rimanente del quadrante e lo muove ulteriormente grazie alla sua forma asimmetrica, dovuta alla presenza del coperchio del bariletto e alle svasature causate dall’indicazione centrale delle ore e dei minuti e dal contatore dei piccoli secondi. Quest’ultimo controbilancia la lancetta dei 4 minuti in acciaio azzurrato con finitura lucida, che indica la velocità di rotazione del differenziale sferico costante.

Greubel Forsey Double Balancier Convexe Carbon

Tornando ai due bilancieri e al differenziale, presenti nella metà inferiore del quadrante, come nella tradizione di Greubel Forsey sono lavorati individualmente. I loro piani inclinati fanno da contraltare al ponte centrale, costruito su più livelli e scheletrato, che sostiene le lancette delle ore e dei minuti, le quali sembrano galleggiare sopra al movimento.

Greubel Forsey Double Balancier Convexe Carbon
Greubel Forsey Double Balancier Convexe Carbon

Gli scappamenti sono decorati con svasature e smussature lucidate a mano, così come i ponti piatti del differenziale e del bilanciere. Del resto, in Greubel Forsey c’è quasi una sorta di “disciplinare” del marchio che non transige sulla qualità e sulla eccezionale estetica degli orologi.

DAL TITANIO AL CARBONIO

Come scritto poco sopra, la peculiarità di questa cassa è l’impiego del carbonio. È lo stesso passaggio che abbiamo visto nel Balancier Convexe S2, con la transizione dalla cassa in titanio a quest’altro materiale super resistente. Riconosciuta e apprezzata, la forma di questa cassa convessa fa sì che si adatti perfettamente alla curva del polso. Poiché in essa le fibre di carbonio non sono mai combinate due volte nello stesso modo, il design di ciascun Double Balancier Convexe Carbon è unico e rende ancora più forte l’esclusività del segnatempo.

Greubel Forsey Double Balancier Convexe Carbon

Anche in questo caso, per produrre la cassa in carbonio sviluppata da Greubel Forsey è necessario lavorare il materiale a una pressione 8 volte maggiore della media: 16 tonnellate per centimetro quadrato rispetto alle 2 tonnellate necessarie per una cassa standard. 

Grazie a questa potenza meccanica, il carbonio ottenuto per la cassa è molto più denso di quello normale, a fronte di un peso quasi identico. Un carbonio flessibile e solido allo stesso tempo, con fibre che hanno uno spessore compreso tra 1 e 5 micron e che sono perfettamente definite.

Greubel Forsey Double Balancier Convexe Carbon
Greubel Forsey Double Balancier Convexe Carbon

Rispetto al Double Balancier Convexe in titanio, la cassa di questa versione in carbonio ha un diametro più piccolo: si passa da 43,5 mm a 42,5 mm. Lo spessore è di 13,75 mm, che diventano 14,35 con il vetro zaffiro. La curvatura della cassa fa passare del tutto in sordina questo spessore di per sé non indifferente.

IL MOVIMENTO DEL DOUBLE BALANCIER CONVEXE CARBON

Il movimento è un calibro manuale assemblato con 371 componenti e dotato di una riserva di carica di 72 ore. Può contare su un doppio bariletto coassiale a rotazione rapida montato in serie, che compie 1 giro in 3,2 ore. Uno dei bariletti è dotato di una molla scorrevole per evitare tensioni eccessive. Il movimento lavora a una frequenza di 21.600 alternanze/ora e ha un bilanciere a inerzia variabile con sei viti di regolazione.

Greubel Forsey Double Balancier Convexe Carbon

In quanto a finiture, il calibro del Double Balancier Convexe Carbon non lascia nulla al caso. I ponti e le platine lato quadrante sono in titanio, con smussature e svasature satinate e lucide e trattamento verde (come per il protagonista del nostro shooting) o nero a seconda della versione. Stessa attenzione alle smussature e alle svasature lucide sul ponte centrale multilivello scheletrato.

Greubel Forsey ha riservato la medesima cura alle finiture del calibro anche dal lato del movimento, visibile attraverso il fondello in vetro zaffiro curvo. Il ponte del differenziale è piatto e in acciaio nero lucido, mentre la platina è in oro con inciso il numero della serie limitata, bisellata e svasata con fianchi lavorati a grana dritta.

Greubel Forsey Double Balancier Convexe Carbon
Greubel Forsey Double Balancier Convexe Carbon

Non banale, infine, il cinturino che sostituisce il bracciale in titanio della precedente edizione. È in materiale di origine non animale, in caucciù con texture in rilievo. La chiusura è una fibbia pieghevole in titanio e carbonio, incisa con il logo GF. 

CACCIA ALLA PERFEZIONE

Anche il Double Balancier Convexe Carbon, come tutti gli orologi firmati da Greubel Forsey, è in edizione limitata. Saranno infatti prodotti solo 44 pezzi, 22 con il quadrante verde e altrettanti con quello nero. Il prezzo è di 348.000 euro

Greubel Forsey Double Balancier Convexe Carbon

Indubbiamente la versione verde del nostro shooting è quella di maggior fascino. Sarà perché, alla vista, questa finitura iridescente incorpora varie sfumature di blu sul ponte, sulla platina e sull’anello delle ore. Sarà perché il verde è un colore contemporaneo. Di certo, con questo orologio il brand è riuscito a spostare ancora più avanti il limite della sua eccellenza, bilanciando estetica e tecnica ad altissimo livello.

Greubel Forsey Double Balancier Convexe Carbon
Greubel Forsey Double Balancier Convexe Carbon

All’inizio abbiamo scritto che, con le loro creazioni orologiere, Robert Greubel e Stephen Forsey sono alla costante ricerca della perfezione. L’approccio orientato all’eccellenza di Antonio Calce è stato innegabilmente notato e costituisce una continuità del lavoro già svolto. Con il Double Balancier Convex Carbon, Greubel Forsey si avvicina molto a questa ricerca della perfezione. Non vediamo l’ora di scoprire le prossime novità di questo straordinario brand.

By Davide Passoni