Sections
28 febbraio 2024

Code 11.59 By Audemars Piguet Starwheel

Finalmente è tornato! Dopo tanti anni di attesa, e con nostra immensa gioia, la Maison di Les Brassus presenta il nuovo Code 11.59 by Audemars Piguet Starwheel. Inventate nel XVII secolo, le ore “erranti” sono un tipo di complicazione che visualizza le ore utilizzando un sistema di satelliti che gravitano lungo una scala dei minuti disposta a forma di arco. 

Code 11.59 By Audemars Piguet Starwheel

Dopo essere caduto in disuso nel corso del XX secolo, il sistema è stato riscoperto e reintrodotto da Audemars Piguet nel 1991 con il nome di Star Wheel nella Ref. 25720. Questo meccanismo particolare ha caratterizzato molti modelli fino ai primi anni 2000. Oggi Starwheel entra a far parte della collezione Code 11.59 by Audemars Piguet, il cui design ultra contemporaneo mette in risalto questa complicazione estremamente affascinante, offrendo al tempo stesso un tributo a un classico relativamente sconosciuto delle complicazioni dell’Alta Orologeria.

Audemars Piguet Star Wheel Ref. 25720

IL NUOVO CODE 11.59 BY AUDEMARS PIGUET STARWHEEL

La nuova Starwheel riprende la tradizione dei modelli degli anni ’90 ed è racchiusa nella cassa ultra contemporanea del Code 11.59 by Audemars Piguet, le cui linee architettoniche sono esaltate dall’indicazione dell’ora errante. L’architettura della cassa è rafforzata dalla sovrapposizione di forme geometriche come il cerchio (lunetta, fondello, dischi del meccanismo) e l’ottagono arrotondato (carrure). 

Code 11.59 By Audemars Piguet Starwheel

L’avventurina blu funge da sfondo scintillante per i tre dischi che ruotano su loro stessi come pianeti nel piccolo universo del quadrante. I tre dischi leggermente bombati sono realizzati in alluminio e tinti di nero mediante il processo PVD, poi impreziositi da una finitura opalina e microbillé

Code 11.59 By Audemars Piguet Starwheel
Code 11.59 By Audemars Piguet Starwheel

Le ore vaganti sono segnate in bianco sui dischi. Il settore di 120 gradi che si estende ad arco da ore 10 a ore 2 e il réhaut sono entrambi realizzati nei toni del nero e punteggiati dall’indicazione dei minuti in bianco. 

IL MOVIMENTO STARWHEEL

Per la prima volta, l’emblematica complicazione “Starwheel” è integrata nella collezione Code 11.59 by Audemars Piguet con il Calibro 4310 a carica automatica con 70 ore di riserva di carica. Questo movimento di ultima generazione con ore, minuti e secondi deriva direttamente dal Calibro 4309 a cui è stato aggiunto un nuovo modulo. 

Code 11.59 By Audemars Piguet Starwheel

La visualizzazione dell’ora è affidata a un rotore centrale che effettua una rotazione completa in 3 ore e sul quale sono fissati 3 dischi in alluminio che ruotano anch’essi su loro stessi. Ogni disco presenta quattro cifre numerate da 1 a 12 che puntano alternativamente al settore arcuato nella parte superiore del quadrante su cui è stampata la scala dei minuti. La lancetta dei secondi, in oro bianco 18 carati, leggermente incurvata in punta per seguire il rilievo dei dischi, indica i secondi come in un orologio tradizionale. 

AVVENTURINA, ORO E CERAMICA

Questa nuova referenza di 41 mm di diametro gioca con i materiali, combinando insieme avventurina, oro bianco 18 carati e ceramica nera. La diversità dei materiali sottolinea il design complesso della collezione e le finiture realizzate a mano, che creano un gioco di luci infinito. Inoltre, la lunetta, le anse e il fondello in oro bianco 18 carati sono in contrasto con la carrure in ceramica nera, a cui fa eco una nuova corona, anch’essa in ceramica nera

Per quanto riguarda il quadrante, il vetro a doppia curvatura esalta sia i dettagli presenti nell’avventurina blu che le finiture di vari elementi, per garantire maggiore profondità al quadrante. Per quanto riguarda il fondello, il vetro zaffiro rivela il cuore pulsante dell’orologio, così come la massa oscillante in oro rosa 22 caratidedicata alla collezione. Questa nuova referenza è impreziosita da un cinturino in caucciù nero testurizzatoe da una nuova fibbia ad ardiglione con l’incisione del logo Audemars Piguet al posto del consueto monogramma AP. (Prezzo €. 58.100)