Sections
24 maggio 2024

Audemars Piguet: Royal Oak Concept Split-Seconds Chronograph GMT Large Date

Audemars Piguet apre un nuovo capitolo per il Royal Oak Concept con il lancio del suo primo cronografo rattrappante a carica automatica con funzione flyback. Ispirato all’identità high-tech della collezione, questo segnatempo spinge verso nuovi orizzonti i look futuristici, l’ergonomia e le performance del Royal Oak Concept. Oltre a presentare una nuova dimensione della cassa di 43 mm e il primo cinturino intercambiabile della collezione, questo segnatempo sportivo sfoggia una cassa in titanio tridimensionale estremamente contemporanea che gioca con le texture, la profondità e la luce. È alimentato da un nuovo movimento all’avanguardia, il Calibro 4407 a carica automatica, la cui micro-meccanica complicata è visibile in primo piano sul lato posteriore dell’orologio. Per la prima volta, il fondello mostra l’avanzato meccanismo rattrappante che è stato inserito all’interno del cuscinetto a sfera che sostiene la massa oscillante. A più di 20 anni dal lancio del primo Royal Oak Concept, la collezione continua a offrire una piattaforma pionieristica di sperimentazione in materia di ricerca e sviluppo. 

Audemars Piguet Royal Oak Concept Split-Seconds Chronograph GMT Large Date

UNA CASSA FUTURISTICA 

Oltre a presentare una nuova cassa di 43 mm, Il Royal Oak Concept Split-Seconds Chronograph GMT Large Date in titanio sfoggia un design multisfaccettato che gioca con i contrasti e la luce. L’elaborata architettura della cassa ha richiesto complessi processi di programmazione e di produzione per trovare il giusto equilibrio tra ergonomia e design ultra-moderno. La cassa e la lunetta sono leggermente incurvate per adattarsi alla forma naturale del polso, rendendo l’orologio comodo da indossare nonostante le importanti dimensioni. 

Audemars Piguet Royal Oak Concept Split-Seconds Chronograph GMT Large Date

Gli inserti in titanio sabbiato mettono in risalto la giustapposizione di geometrie angolari e arrotondate della cassa. La cassa sabbiata è impreziosita dalla lunetta ottagonale satinata, tratto distintivo della Manifattura, il cui profilo arrotondato è sottolineato da smussature lucide. La combinazione di superfici satinate, sabbiate e lucidate accentua l’aspetto texturizzato dell’orologio, offrendo al tempo stesso un infinito gioco di luci. 

Audemars Piguet Royal Oak Concept Split-Seconds Chronograph GMT Large Date

Le linee decise della collezione sono amplificate dalla corona avvitata e dai pulsanti dell’orologio, tutti realizzati in ceramica nera. Le protezioni tridimensionali degli stessi permettono di fissarli audacemente a ore 2, 4 e 9; ogni pulsante è rifinito con lo stesso accostamento di sabbiatura, spazzolatura e smussature lucide che si ritrova sulla cassa. 

IL DISPLAY DEL QUADRANTE SCHELETRATO IN DUE TONALITÀ 

Concepito come un ponte mobile, il quadrante scheletrato lascia intravedere la complicata micro- meccanica che ticchetta al suo interno. Le aperture arrotondate sono state ricavate da un’unica platina in alpacca, rifinita con PVD nero sabbiato e smussature lucide color rodio. Questo contrasto conferisce profondità e luce a questo orologio sportivo e architettonico, ulteriormente valorizzato dall’assenza del logo sul quadrante. 

Audemars Piguet Royal Oak Concept Split-Seconds Chronograph GMT Large Date

Lancette e indici in oro bianco, impreziositi da numeri bianchi trasferiti e distribuiti sul quadrante, accentuano l’estetica a due tonalità dell’orologio. Inoltre, gli indici, le lancette, i contatori, la data a gran dimensioni e il disco GMT giorno/notte sono dotati di rivestimento luminescente per una visibilità ottimale al buio. Gli accenti rossi e gialli, che caratterizzano rispettivamente le funzioni cronografo e GMT, aggiungono un tocco di colore. Il réhaut nero, su cui è stampata una scala tachimetrica bianca, completa il design complessivo dell’orologio. 

UN CRONOGRAFO RATTRAPPANTE CON FUNZIONE FLYBACK HIGH-TECH 

Ultra-contemporaneo sia all’interno che all’esterno, il nuovo Royal Oak Concept Split-Seconds Chronograph GMT Large Date presenta per la prima volta il Calibro 4407 a carica automatica realizzato interamente in-house. Primo nel suo genere a essere prodotto in serie da Audemars Piguet, si basa sul movimento del cronografo flyback integrato di ultima generazione della Manifattura, il Calibro 4401, lanciato nel 2019 con la collezione Code 11.59 by Audemars Piguet. 

Audemars Piguet Caliber 4407

A differenza di un normale cronografo, la funzione flyback consente all’utente di resettare e riavviare il cronografo senza doverlo prima fermare. La ruota a colonne funziona con un sistema di accoppiamento verticale. Quando il cronografo viene avviato o arrestato, le lancette rispondono di conseguenza senza saltare. Inoltre, un meccanismo brevettato di reset garantisce l’azzeramento istantaneo delle lancette del cronografo e del rattrappante

Audemars Piguet Royal Oak Concept Split-Seconds Chronograph GMT Large Date

Il meccanismo rattrappante consente di misurare intervalli di tempo intermedi grazie all’aggiunta di una lancetta rattrappante che può essere arrestata indipendentemente dalla lancetta del cronografo quando si attiva l’apposito pulsante. Quando quest’ultima viene nuovamente premuta, raggiunge la lancetta di marcia per continuare insieme il loro percorso intorno al quadrante, in perfetta sincronia. L’azione può essere ripetuta a piacimento.

Audemars Piguet Royal Oak Concept Split-Seconds Chronograph GMT Large Date
Audemars Piguet Royal Oak Concept Split-Seconds Chronograph GMT Large Date

Situato a ore 9, il pulsante richiama in modo raffinato il Royal Oak Concept Laptimer (2015), il primo orologio meccanico in grado di misurare più tempi parziali consecutivi su pista, sviluppato in collaborazione con Michael Schumacher. Per ridurre l’altezza del movimento, il meccanismo rattrappante è stato integrato nello spessore del cuscinetto a sfera del rotore semi-periferico ed è ora visibile attraverso il fondello in vetro zaffiro. Solitamente nascosti alla vista negli orologi a carica automatica, la ruota del rattrappante e i due morsetti di attivazione possono essere ammirati al centro della massa oscillante in platino, sotto il ponte a forma di X che tiene in posizione il meccanismo. 

Audemars Piguet Royal Oak Concept Split-Seconds Chronograph GMT Large Date

Inoltre, questo segnatempo all’avanguardia include la funzione GMT, che è diventata un punto fermo della collezione Royal Oak Concept. Il display GMT day-night situato a ore 3 offre una lettura istantanea dell’ora di un secondo fuso orario. Si regola con il pulsante coassiale della corona a ore 3 (con una pressione si sposta l’ora di un’ora). Il sistema GMT si basa su un disco e una lancetta che ruotano a velocità diverse: la lancetta delle ore compie un giro in 12 ore, mentre il disco di visualizzazione giorno/notte completa una rotazione in 24 ore ed è riconoscibile per le sue due aree colorate: una metà bianca per le ore diurne e una nera per le ore notturne. 

Audemars Piguet Royal Oak Concept Split-Seconds Chronograph GMT Large Date

Infine, la gran data a ore 12 migliora la leggibilità grazie al suo aspetto digitale, offrendo una perfetta simmetria con il contatore dei piccoli secondi a ore 6. 

Pur incorporando funzioni high-tech, il Calibro 4407 continua a mantenere le tradizioni dell’Alta Orologeria e presenta eleganti decorazioni, tra cui sabbiatura, satinatura circolare, venatura circolare e smussature lucide, tutte visibili attraverso il fondello in vetro zaffiro. 

UN NUOVO CINTURINO INTERCAMBIABILE STILIZZATO 

Il nuovo nuovo Royal Oak Concept Split-Seconds Chronograph GMT Large Date presenta il primo cinturino intercambiabile della collezione. Il sistema di intercambiabilità è stato integrato direttamente sia nella cassa che nella chiusura déployante a tre lame, per consentire a chi lo indossa di cambiare cinturino con un rapido clic e rilascio. Il sistema garantisce inoltre una sicurezza ottimale quando l’orologio è indossato. 

Audemars Piguet Royal Oak Concept Split-Seconds Chronograph GMT Large Date

Il design del nuovo cinturino in caucciù nero intercambiabile si armonizza con le sfaccettature della cassa. Le smussature sui lati della cassa si estendono al cinturino, garantendo una perfetta continuità tra i due componenti. Inoltre il cinturino è decorato con inserti simmetrici di colore grigio che riprendono l’estetica multidimensionale e in due tonalità della cassa e del quadrante. Il segnatempo è dotato anche di un secondo cinturino intercambiabile in caucciù, completamente nero.

Due cinturini supplementari in caucciù nero con accenti gialli o rossi in contrasto saranno disponibili nelle boutique come parte dell’assortimento di cinturini intercambiabili per il nuovo Royal Oak Concept da 43 mm. (Prezzo CHF 170,000 + Tasse)