Sections
14 giugno 2024

Greubel Forsey: Balancier 3

Greubel Forsey svela un nuovo accesso al suo universo. Il nome? Balancier 3. Ancora più sottile, il segnatempo si aggiunge alla collezione Convexe. Attraversato da un maestoso ponte ad arco e costruito su più livelli, l’orologio traforato è disponibile in titanio nero o blu, più accessibile e robusto, ma con gli stessi elevati standard di precisione cronometrica e di finiture che sono inscindibili dall’Atelier. 

Greubel Forsey Balancier 3

Greubel Forsey ha impiegato quasi 20 anni per intraprendere il viaggio di questa creazione completamente inedita, più accessibile e dall’identità unica. Per raggiungere questo obiettivo, l’Atelier ha dovuto ripartire da zero. Come realizzare un orologio dal diametro convenzionale in cui il movimento di Manifattura potesse inserirsi armoniosamente? Come rendere la creazione più accessibile quando la totalità delle finiture sono realizzate a mano? Il Balancier 3 risponde a queste domande. 

Prima di tutto, attraverso lo stile. Il segnatempo presenta tre ponti: il primo sul bariletto, il secondo sul grande bilanciere; il terzo, più imponente, attraversa il segnatempo, si collega al contatore dei secondi e sostiene le lancette delle ore e dei minuti

Greubel Forsey Balancier 3

Ciascuno di essi si caratterizza per la finitura a mano emblematica di Greubel Forsey: lucidatura curva sulla superficie, smussi lucidi e viti lucidate a manoTutti i ponti hanno angoli rientranti e adottano un profilo curvo, caratteristica che rende la finitura a mano una fase particolarmente delicata.

Questa architettura è tipica della collezione Convexe. Il Balancier 3 ne adotta l’iconica cassa, che è più sottile. Le anse sono prive di viti, una novità assoluta per Greubel Forsey. Unica nel mondo dell’alta orologeria, la cassa Convexe è curva sia lato quadrante che lato fondello. La comodità al polso è ottimale proprio perché la creazione ne sposa la curva naturale. Dal lato quadrante, la doppia curvatura che dà su ciascuna estremità del cinturino offre volumi estremamente architetturali sfruttati dal movimento per trovare respiro. 

Greubel Forsey Balancier 3
Greubel Forsey Balancier 3

Poi, attraverso il movimento. Quest’ultimo conferisce all’orologio uno stile dinamico e moderno e offre una prestazione cronometrica impeccabile diventando al contempo il segnatempo più accessibile di Greubel Forsey. Per raggiungere questo obiettivo, la Maison è ricorsa nuovamente all’esperienza delle sue équipe. L’idea era quella di progettare un’architettura contemporaneamente semplice, essenziale e moderna, che permettesse di ammirare le finiture di ciascun componente del movimento. Per farlo, l’Atelier ha valorizzato l’essenza tecnica dei suoi segnatempo: la fonte della loro energia e lo scappamento che la regola. Il bariletto e il grande bilanciere. Il cuore della gestione del tempo. 

due bariletti si trovano nella parte superiore del ponte e sono montati in serie con rotazione rapida (un giro in 3,2 ore). Sono decorati con la grafica rotante che sta gradualmente entrando a far parte della collezione Convexe. Insieme, garantiscono tre giorni di riserva di carica cronometrica. L’orologio potrà funzionare qualche ora in più, ma al di fuori della tolleranza di precisione che esige Greubel Forsey. La riserva di carica è indicata sul fondello, anche questa una novità assoluta per la collezione Convexe

Greubel Forsey Balancier 3
Greubel Forsey Balancier 3

Dal lato opposto, tra ore 4 e 6, il grande bilanciere dà nome alla creazione. Piatto, ha un’inerzia variabile ed è bilanciato dalle 6 viti di regolazione in oro. Presenta il diametro iconico dell’Atelier: 12,6 mm, uno dei più maestosi dell’alta orologeria contemporanea. La sua oscillazione fa eco ai piccoli secondi a ore 8, con lancetta dei secondi fissa. Perché in effetti è proprio il disco al di sotto, satinato a mano, che ruota.

Infine, attraverso le finiture. L’ampio ponte che attraversa il segnatempo e supporta le lancette delle ore e dei minuti ne è la migliore rappresentazione. Esso, da solo, è un’impresa: curvo, tridimensionale, traforato, disposto su tre livelli, con più angoli rientranti, esteso grazie a un braccio raffinato che lo collega ai piccoli secondi. La sua geometria, estremamente complessa, è accompagnata da finiture realizzate a mano. L’esercizio di stile è riprodotto su entrambi i lati del ponte del bariletto e sul ponte del grande bilanciere, convessi come la cassa che li ospita. 

Greubel Forsey Balancier 3

Il Balancier 3 è disponibile con diametro di 41,5 mm in versione nera e blu limitata a 88 esemplari ciascuna; cinturino in caucciù o in titanio Greubel Forsey su richiesta. (Prezzo 160,000 CHF

Greubel Forsey Balancier 3
Greubel Forsey Balancier 3