A. Lange & Söhne: Langematik Perpetual Honeygold

Laureato Absolute Chronograph
Out Of The Blue: Girard-Perregaux Laureato Absolute Chronograph
5 agosto 2019
Cornes De Vache
Vacheron Constantin: Historiques Cornes De Vache 1955
4 settembre 2019

A. Lange & Söhne: Langematik Perpetual Honeygold

Langematik

Durante l’ultimo SIHH a Ginevra, A. Lange & Söhne ha presentato Langematik Perpetual Honeygold,  un’edizione limitata a 100 esemplari in oro color miele. Il materiale della cassa, un’esclusiva di Lange, è la più resistente tra le leghe d’oro. La lunetta e le grandi anse sono lucidate a specchio, mentre il segmento centrale della cassa è satinato. Malgrado la sua complessità, l’orologio ha un’altezza di soli 10,2 mm, con un diametro di 38,5 mm.

Langematik

Sul quadrante argenté in argento massiccio, le lancette luminescenti e le applicazioni delle cifre romane in oro color miele risaltano in modo contrastato. Il cerchio in rilievo con le applicazioni delle ore, aumenta l’effetto plastico del quadrante. Il cinturino in pelle di alligatore marrone scuro con fibbia in oro color miele, completa l’estetica dell’orologio.

Langematik

Il calendario perpetuo del Langematik Perpetual considera le diverse lunghezze dei mesi dell’anno, compresi gli anni bisestili e regola correttamente l’indicazione della data a ore 12 prevedendo la rettifica manuale solo nell’anno 2100. Si tratta di un anno secolare e secondo l’eccezione del calendario gregoriano è privo del 29 febbraio. In un quadrante ausiliario a ore 9 si trovano l’indicazione del giorno della settimana e l’indicazione giorno/notte. In un secondo quadrantino a ore 3 è indicato il mese e, leggermente spostato verso il basso, l’anno bisestile. Un terzo quadrante ausiliario a ore 6 accoglie i piccoli secondi e l’indicazione della fase lunare. Anche quest’ultima è impostata sul lungo periodo e deve essere regolata di un giorno solo ogni 122,6 anni. Tutte le indicazioni del calendario possono avanzare a scelta singolarmente o tutte insieme con il correttore principale a ore 10.

Langematik

Quando nel 2001 è stato presentato il Langematik Perpetual, si trattò del primo orologio automatico da polso al mondo capace di combinare l’indicazione della Grande Data e il calendario perpetuo. Il suo calibro automatico L922.1 SAX-0-MAT è dotato del meccanismo brevettato ZERO-RESET. Quando si estrae la corona, blocca il bilanciere e fa saltare la lancetta dei secondi sullo zero per facilitare la regolazione dell’ora. Il rotore bidirezionale in oro 21 carati con massa esterna oscillante in platino, consente indossando l’orologio, di avere in breve tempo la riserva di carica di 46 ore. Il rotore è integrato nella tipica platina a tre quarti del movimento Lange e rende l’orologio particolarmente sottile; inoltre il ponte del bilanciere inciso a mano e la classica regolazione micrometria a collo di cigno sono perfettamente visibili attraverso il fondello in vetro zaffiro, così come tutti i dettagli rifiniti a mano del movimento assemblato due volte e regolato con precisione micrometrica in cinque posizioni. (Prezzo €.87.100)

Langematik