Sections
28 febbraio 2024

Urwerk: Cooper Jacoby X UR-102 “Reloaded”

Rappresenta il punto di partenza di URWERK. Quello che ha dato il via a tutto. Quest’anno festeggia il suo 25° compleanno, così come URWERK stessa brinda al suo quarto di secolo di esistenza“, hanno dichiarato Felix Baumgartner e Martin Frei. L’iniziativa nasce dalla loro prima collaborazione, l’UR-102, sicuramente uno dei modelli che suscita più nostalgia e desiderio tra i collezionisti URWERK. “Era un orologio riservato alla nostra prima cerchia, ai nostri amici, ai nostri familiari. Quelli che sono stati i primi a credere in noi, quindi è un pezzo altamente emotivo“.

La buona notizia è che il 10 dicembre 2022 sarà di nuovo sotto i riflettori, questa volta in versione “reloaded”. Un pezzo unico, il numero 1 della serie UR-102 “reloaded” sarà battuto a TimeForArt, la prima asta benefica di orologi a sostegno dell’arte contemporanea e degli artisti. Un’asta di orologi eccezionali delle più grandi Maison del mondo, il cui 100% del ricavato è destinato direttamente agli artisti più visionari di oggi, attraverso le mostre, i programmi pubblici, i laboratori didattici e di coinvolgimento della comunità dello Swiss Institute (Istituzione d’arte contemporanea indipendente senza scopo di lucro). 

La motivazione di questo progetto è chiarissima. Martin Frei, capo designer e cofondatore di URWERK, la esprime al meglio: “Dopo essermi laureato all’Università di Arti e Scienze Applicate di Lucerna, ho iniziato il mio percorso creativo a New York. Con alcuni amici abbiamo creato l’associazione U.S.A. (United Swiss Artists), un punto di ancoraggio lontano da casa, un punto di caduta o meglio di sostegno nei momenti difficili. È la stessa filosofia che ritrovo nell’approccio dell’Istituto Svizzero. Il nostro coinvolgimento in questo progetto era quindi ovvio“.

Il #1 UR-102 ” reloaded ” sarà messo all’asta sotto gli auspici di Phillips. Questa edizione in esemplare unico da 41mm in titanio nasce dalla collaborazione con Cooper Jacoby, un artista contemporaneo americano che reinterpreta una delle creazioni URWERK più emblematiche e decisivela UR-102 nella sua nuova versione “reloaded”. Jacoby è un artista emergente che richiama l’attenzione sulla funzionalità dei sistemi che regolano la nostra vita. Utilizzando trattamenti innovativi di materiali come il nichel, il rame, la gomma e il silicio, l’artista crea sculture elettrizzanti, trasformando ciò che spesso rimane invisibile in percezioni suggestive e vibranti.

In questo caso, Jacoby rivisita la nozione di laurea. Questo primo UR-102 “reloaded” mostra un’ora vagante che conta il tempo sia in formato analogico che digitale. Sul quadrante di questo pezzo unico nel suo genere, Jacoby utilizza pigmenti termocromici per incarnare uno dei sistemi di regolazione più essenziali del corpo: la temperatura. Il quadrante di questo UR-102 si trasforma così in una gamma di toni di colore infinitamente variabili, che interagiscono e cambiano in risposta alle variazioni termiche. Un UR-102 “reloaded” immerso in uno stato di flusso regolare. 

Impegnata in un processo di perpetuo rinnovamento, la creazione di Jacoby e URWERK coniuga la precisione sistemica della cronometria con l’armonia della biologia umana.