Sections
27 September 2021

Richard Mille: RM 21-01 Tourbillon Aerodyne

La qualità di un orologio Richard Mille dipende tanto dalla sua architettura quanto dai materiali che lo costituiscono. È infatti impossibile progettare modelli che debbano resistere alle condizioni più estreme senza ricorrere a componenti creati anch’essi per soddisfare le stesse esigenze. Sfruttando principalmente l’ingegnerizzazione dei materiali consolidata in aeronautica e in Formula 1 e trasferendo le possibili applicazioni sia nel movimento di un orologio che nella sua cassa, Richard Mille dà vita a modelli la cui precisione, leggerezza, resistenza e affidabilità sono intrinsecamente legate alla tecnologia utilizzata. 

Il nuovo RM 21-01 Tourbillon Aerodyne risponde in tutto e per tutto a questo concetto, traendo ispirazione dal settore aeronautico. 

Richard Mille RM 21-01 Tourbillon Aerodyne

Richard Mille presenta la sua ultima e innovativa versione di cassa nell’RM 21-01. La complessa struttura della parte principale della cassa in oro rosso 5N è resa ancor più robusta da lunetta e fondello in carbonio TPT e dalle colonne laterali dello stesso materiale. Questo composito, estremamente leggero e resistente, è ottenuto sovrapponendo centinaia di fogli di fibre di carbonio tramite un processo automatizzato che cambia l’orientamento di 45° tra ogni strato. Viene quindi riscaldato a 120 °C in autoclave prima di essere lavorato in un centro di lavoro a controllo numerico, con precisione al micron. Proprio come un’armatura, questi robustissimi componenti proteggono perfettamente la cassa e sono tenuti saldamente in posizione da 20 viti a testa scanalata. L’aspetto sorprendente degli strati di Carbon TPT si integra perfettamente con la lucentezza dell’oro e la configurazione a nido d’ape color royal blue della platina del movimento

Al centro della platina troviamo nuovamente il Carbon TPT, questa volta abbinato, novità assoluta per il marchio, a una struttura ortorombica a nido d’ape in lega HAYNES 214 con rivestimento superficiale PVD blu. Questa lega di nichel-cromo-alluminio-ferro è riservata principalmente all’uso in ambienti con temperature superiori a 955 °C. La sua ottima resistenza all’ossidazione ad alta temperatura consente lo stampaggio e l’assemblaggio convenzionale, rendendola particolarmente adatta per camere di combustione. La platina dell’orologio offre quindi una rigidità impareggiabile, un coefficiente di dilatazione termica estremamente basso e un’eccezionale resistenza alla torsione, tutti requisiti essenziali per un orologio Richard Mille. 

Per la realizzazione dei ponti, i progettisti dei movimenti Richard Mille hanno previsto il titanio grado 5, che offre grande rigidità ed eccellente resistenza alla ossidazione. I ponti del bariletto e del tourbillon, posti ognuno su una base circolare bordata in oro, occupano la parte centrale della platina consentendo proprietà meccaniche ideali alla rotazione delle componenti del movimento, lasciando comunque apprezzabile all’occhio la bellezza del tourbillon grazie a una finestra circolare anch’essa bordata d’oro. 

Il quadrante in vetro zaffiro permette una visibilità totale sulle componenti del movimento a carica manuale dell’RM21-01Al posto delle ore 11 troviamo l’indicatore dell’autonomia di 70 ore, mentre la posizione del numero 1 è occupata dall’indicatore di coppia. Quest’ultimo permette di visualizzare istantaneamente la tensione della molla di carica del bariletto per poter ottimizzare così il funzionamento del movimento. A ore 4 è presente l’indicatore della selezione di funzione comandata dal pulsante centrale integrato nella corona, realizzata in Carbon TPT e oro rosso 5N con anello antiscivolo in caucciù bianco, stesso materiale utilizzato per il cinturino. In modo simile a un cambio automobilistico, con una semplice pressione sul pulsante situato al centro della corona, si passa dalla posizione folle (N), alla ricarica (W) e all’impostazione dell’ora (H) dell’orologio.

Richard Mille RM 21-01 Tourbillon Aerodyne

Con la meticolosa finitura manuale del movimento che include smussatura, lucidatura, brunitura e smussatura delle componenti, l’uso di materiali innovativi e tecnici e infine l’integrazione del dispositivo tourbillon per contrastare gli effetti della gravità terrestre. 

Il nuovo Richard Mille RM 21-01 Tourbillon Aerodyne è una edizione limitata a 50 esemplari e disponibile al prezzo di CHF 750.000 + IVA.