Sections
22 maggio 2024

Richard Mille: RM 21-02 Tourbillon Aerodyne

Richard Mille svela il nuovo RM 21-02 Tourbillon Aerodyne, un’edizione limitata di 50 esemplari che reinterpreta un calibro iconico all’interno di una cassa in quarzo TPT bianco, carbonio TPT e titanio. Una seconda iterazione del calibro RM21-02 con tourbillon a carica manuale che ridefinisce i confini della creatività attraverso la fusione di precisione, leggerezza e resistenza.

Richard Mille: RM 21-02 Tourbillon Aerodyne

RM 21-02 AERODYNE: I MATERIALI

Richard Mille ha sempre sfruttato i materiali tecnici provenienti da settori lontani dall’orologeria, con l’industria aeronautica che esercita un’influenza particolarmente forte. Questa inesauribile fonte di ispirazione è ciò che ha portato negli uffici Ricerca e Sviluppo del brand un materiale dalle molteplici proprietà: il Carbon TPT. 

Richard Mille: RM 21-02 Tourbillon Aerodyne
Richard Mille: RM 21-02 Tourbillon Aerodyne

Dalla cassa al quadrante fino a ogni componente del movimento, l’ideazione e la realizzazione dell’orologio dimostrano l’approccio totalmente integrato nella concezione del movimento, della cassa e del quadrante. La lunetta è realizzata in Carbon TPT e Quartz TPT, due materiali esclusivi dall’aspetto unico. La loro particolare superficie presenta un motivo damascato, in quanto emergono durante la modellazione i vari strati di filamenti paralleli. Questi ultimi, con uno spessore massimo di 45 micron, vengono impregnati con matrici poi assemblati da una macchina dedicata che li sovrappone modificando la direzione della trama di 45° tra uno strato e l’altro. 

Richard Mille: RM 21-02 Tourbillon Aerodyne

Utilizzato nell’aeronautica, ma anche nell’industria automobilistica, il carbonio TPT è anche il cuore della platina dell’RM 21-02 Tourbillon Aerodyne. È combinato con una struttura a nido d’ape realizzata in HAYNES 214 trattato con PVD nero. La lega HAYNES 214, composta da nichel, cromo, alluminio, e ferro è stata concepita per fornire la massima resistenza all’ossidazione ad alta temperatura per un acciaio austenitico lavorato, consentendo allo stesso tempo sia la formatura che i metodi di giunzione tradizionali. Destinata principalmente all’uso a temperature di 955°C e superiori, la lega 214 possiede una resistenza all’ossidazione che supera di gran lunga quella di quasi tutte le leghe lavorate convenzionali resistenti a queste temperature. 

Richard Mille: RM 21-02 Tourbillon Aerodyne

Combinato a un’anima in carbonio TPT, il motivo geometrico a nido d’ape della HAYNES 214 offre una rigidità senza pari, un basso coefficiente di dilatazione termica e un’eccezionale resistenza alla torsione. 

CALIBRO E FUNZIONI

All’interno di questa struttura aerodinamica, il bariletto di carica e il tourbillon sono posizionati centralmente. Si bilanciano su leggeri ponti in titanio con quattro bracci su entrambi i lati. Intorno a questi componenti ci sono la riserva di carica di 70 ore e l’indicatori di coppia. Quest’ultimo fornisce una visualizzazione della tensione della molla del bariletto, consentendo l’ottimizzazione dei valori da utilizzare. Al di sotto di 5,3 Nmm, la tensione della molla è troppo debole; all’estremo opposto, sopra i 6,5 Nmm, una tensione eccessiva può influire negativamente sul funzionamento del movimento fino anche a causare danni. 

Richard Mille: RM 21-02 Tourbillon Aerodyne
Richard Mille: RM 21-02 Tourbillon Aerodyne

Un ulteriore livello di controllo è garantito anche dal selettore di funzioni che in modo simile a un cambio automobilistico con un pulsante situato al centro della corona consente di selezionare le funzioni di carica manuale, folle e regolazione dell’ora con una semplice pressione. Una lancetta a ore 4 mostra la funzione selezionata. 

Richard Mille: RM 21-02 Tourbillon Aerodyne

Infine il prezzo, come tutti gli orologi Richard Mille anche quello del nuovo RM 21-02 Tourbillon Aerodyne tocca stelle, ben 796,000 CHF + Tasse.

Richard Mille: RM 21-02 Tourbillon Aerodyne
Richard Mille: RM 21-02 Tourbillon Aerodyne