Sections
22 maggio 2024

Vacheron Constantin: Overseas Chronograph Panda

Nel 1999, con il lancio dei primissimi cronografi della collezione, Vacheron Constantin trasforma gli orologi Overseas nel simbolo del piacere orologiero orientato al viaggio e all’evasione. Nel 2004, il design di questi cronografi si è evoluto sino a diventare parte di una spinta costante all’esplorazione. Infine, nel 2016, la Manifattura ha inaugurato nuovi orizzonti per questi segnatempo lanciando una collezione dal look rivisitato, che continua a ispirarsi al carattere sporty-chic degli inizi. 

Vacheron Constantin Overseas Chronograph Panda

In linea con questa tradizione, la collezione Overseas accoglie un cronografo nella nuova versione “panda” in acciaio: quadrante argentato con finitura satinata soleil, contatori neri con motivo circolare, rehaut nero con finitura effetto vellutato, indici delle ore, lancette di ore, minuti, secondi e contatori in oro bianco, evidenziati da Super-LumiNova

Vacheron Constantin Overseas Chronograph Panda

L’estetica “panda” deriva dai segnatempo realizzati per gli sport motoristici negli anni Sessanta. Oltre a essere graficamente dinamico, il contrasto chiaro-scuro garantisce una maggiore visibilità e mette in risalto le indicazioni del cronografo. 

Vacheron Constantin Overseas Chronograph Panda

All’interno della cassa in acciaio da 42.5 mm il calibro 5200 di Manifattura a carica automatica, presenta una massa oscillante in oro 22 carati decorata dalla rosa dei venti, visibile attraverso il fondello in vetro zaffiro. Il movimento ha anche un doppio bariletto dotato di ruota a colonne con vite a forma di Croce di Malta, utilizzata per controllare le funzioni di avvio, arresto e azzeramento del cronografo. Inoltre, questo meccanismo affidabile e preciso è dotato di una frizione verticale, che impedisce eventuali salti delle lancette all’avvio del cronografo. 

Vacheron Constantin Overseas Chronograph Panda

“Sin dalle origini, che risalgono a più di 20 anni fa, i cronografi Overseas sono sinonimo di esplorazione per la Manifattura“, spiega Christian Selmoni, direttore Style & Heritage. “Questi versatili segnatempo combinano lo spirito della Haute Horlogerie che caratterizza Vacheron Constantin con la raffinata eleganza sportiva suggerita dalla funzione cronografo. In un certo senso, per la Manifattura, i cronografi Overseas hanno sempre rappresentato il desiderio di innovazioni controllate e al contempo sottilmente dirompenti: il desiderio di esplorare altri territori dell’orologeria e di sperimentare in nuovi campi creativi”

Vacheron Constantin Overseas Chronograph Panda

Come gli altri modelli della collezione anche il nuovo Overseas Chronograph Panda è abbinato al sistema di cinturini intercambiabili che permette di alternare, senza bisogno di strumenti, il bracciale in acciaio con maglie a Mezza Croce di Malta, il cinturino in pelle di vitello o in caucciù nero. (Prezzo €. 37,300)

Vacheron Constantin Overseas Chronograph Panda