Sections
30 January 2023

Patek Philippe: Ref.5373P Left-Handers Monopusher Chronograph

Ispirandosi a un esemplare unico di Patek Philippe venduto nel 1927, un cronografo à rattrapante di forma coussin (movimento N° 198 012) realizzato su ordinazione per un cliente, la Manifattura declina la Ref. 5372 nella nuova Ref. 5373P-001, un Cronografo à rattrapante monopulsante con calendario perpetuo progettato per i mancini, una novità assoluta nella storia recente della Maison ginevrina. 

Patek Philippe 5373P Split-Seconds Monopusher Chronograph Perpetual Calendar

Ref. 5373P-001, IL PRIMO PATEK CRONOGRAFO PER MANCINI

La cassa in platino di 38,3 mm di diametro, di dimensioni identiche alla Ref. 5372, si distingue per la corona (con monopulsante del cronografo integrato) posizionata a ore 9 e per il pulsante della rattrapante che, contrariamente alla consuetudine, si trova a ore 8. L’esemplare conserva la sua intramontabile eleganza ed esibisce una lunetta concava lucida, a garanzia di una perfetta transizione con il cristallo zaffiro leggermente bombato, i fianchi scavati e satinati e le anse del bracciale ricurve per formare un collegamento fluido con le barrette. 

Patek Philippe 5373P Split-Seconds Monopusher Chronograph Perpetual Calendar

Il quadrante si distingue per le sue visualizzazioni (contatori e finestrelle) ruotate di 180°, con datario a lancetta a ore 12, piccoli secondi a ore 3, fasi lunari a ore 6 e contatore cronografico 60 minuti a ore 9, completate dalle indicazioni del giorno della settimana e del mese, dal ciclo dell’anno bisestile a ore 10 e 30 e dall’indicazione giorno/notte a ore 1 e 30. Patek Philippe, inoltre, ha interamente rivisitato l’estetica del quadrante, optando per una decorazione antracite satinata verticaleravvivata dallo sfumato nero sul bordo e dai contatori azzurrati nero ebano. La leggibilità delle indicazioni orarie è garantita dalle cifre applicate e dalle lancette sfaccettate dauphine in oro bianco dell’ora e dei minuti.

Patek Philippe 5373P Split-Seconds Monopusher Chronograph Perpetual Calendar

La visualizzazione delle fasi lunari è estremamente precisa, con uno scarto di un solo giorno nell’arco di 122 anni rispetto al ciclo lunare reale. Le tre lancette del cronografo (lancetta centrale dei secondi, lancetta centrale della rattrapante, lancetta del contatore 60 minuti a ore 9) sono verniciate di rosso per poterle distinguere facilmente. I tre comandi del cronografo (avvio, arresto e azzeramento) sono attivati dallo stesso pulsante che si trova all’interno della corona a ore 9, mentre la misurazione dei tempi intermedi (rattrapante) è governata dal pulsante rettangolare a ore 8. 

Patek Philippe 5373P Split-Seconds Monopusher Chronograph Perpetual Calendar
Patek Philippe Caliber CHR 27-525 PS Q

Il fondello in cristallo di zaffiro (intercambiabile con un fondo cassa pieno in platino) permette di ammirare l’architettura del calibro CHR 27-525 PS Q, con le due ruote a colonne dotate, come di consueto per Patek Philippe, di cappelli lucidi. I ponti sono smussati, con spigoli lucidati e decorati a Côtes de Genève

Patek Philippe Caliber CHR 27-525 PS Q

Come tutti i modelli Patek Philippe in platino, la nuova Ref. 5373P-001 esibisce un diamante taglio brillante sulla carrure, incastonato a ore 12 su questo segnatempo pensato per i mancini.

Patek Philippe Caliber CHR 27-525 PS Q

Il look sportivo e contemporaneo della nuova Ref. 5373P-001 è completato da un cinturino in pelle di vitello nera con motivo tessile a rilievo e cuciture rosse a contrasto, dotato di fermaglio déployant in platino. (Prezzo CHF 500,000)

Patek Philippe 5373P Split-Seconds Monopusher Chronograph Perpetual Calendar