Sections
02 December 2022

Jaquet Droz – Petite Heure Minute shines of “Thousand Year Lights”

Tra il X e il XIV secolo, in Asia, le donne dell’aristocrazia commissionavano sontuosi portagioie che richiedevano diversi mesi di lavoro. Per realizzarli, veniva impiegato il metodo del “Najeon Chilgi“, una lavorazione di lacca intarsiata di madreperla. Questa tecnica ancestrale è stata reinterpretata dagli artigiani di Jaquet Droz per realizzare il paesaggio fiorito dai colori cangianti della nuova versione del modello Petite Heure Minute, il Petite Heure Minute Thousand Year Lights, “luci di mille anni”, così chiamato proprio per lo splendore e lo scintillio del quadrante. Il modello testimonia il savoir-faire degli atelier d’arte del marchio delle due stelle: dalla smaltatura alla miniatura, passando per incastonature, sculture e incisioni.

Jacket Droz - Petite Heure Minute - Watch Insanity 01

Jacket Droz - Petite Heure Minute - Watch Insanity 02

Un bouquet di fiori orna il centro della cassa da 35 o 39 mm di diametro, dotata di un contatore decentrato a ore 12. La ricchezza dei colori, ravvivati da un tocco di rosso fuoco, la brillantezza argentea delle foglie, sono accompagnate dalla minuzia di particolari tipica della calcografia nella madreperla. La madreperla è laccata, poi attentamente levigata. Gli artigiani incisori fanno quindi apparire piccolissimi volumi dipinti a mano.

Disponibile in cinque versioni di 28 esemplari ciascuna, con casse in oro rosso o bianco dai volumi generosi, impreziosite o meno da diamanti, il Petite Heure Minute Thousand Year Lights è dotato di una riserva di carica di 68 ore ed è proposto con un cinturino in alligatore nero o blu.

By Valeria Garavaglia

Jacket Droz - Petite Heure Minute - Watch Insanity 03 Jacket Droz - Petite Heure Minute - Watch Insanity 04