Sections
07 giugno 2020

Jaquet Droz: Grande Seconde Quantième 41mm

Da ormai quasi tre secoli, il design del Grande Seconde è tra i più inconfondibili dell’Alta Orologeria: l’indicazione decentrata di ore e minuti coniuga una leggibilità ottimale e la precisione di una grande lancetta dei secondi. Oggi il nuovo Grande Seconde Quantième, svela un nuovo diametro da 41 mm. 

Grande Seconde Quantième 41

Una dimensione intermedia, che ha offerto a Jaquet Droz l’occasione di reinventare diversi elementi del design. Tutto, o quasi, è stato ripensato. A cominciare dalla cassa, ridisegnata per adattarsi al nuovo diametro di 41 mm, il cui spessore è stato sottilmente ridotto per conferire leggerezza al segnatempo e adeguarlo alle sue nuove dimensioni. Sono così conservate le proporzioni e soprattutto lo spirito moderno del modello originale. 

Inoltre, per questa nuova collezione sono state appositamente realizzate finiture inedite. Il Grande Seconde Quantième da 41 mm offre un’ampia scelta e sfoggia quadranti in smalto Grand Feu. Questi quadranti sono oggi proposti in tonalità avorio ma anche blu scuro, bordeaux e antracite; ciascuna delle nuance è stata specificamente pensata per la nuova collezione e nasce da una lunga fase di ricerca sulle polveri di smalto e sulle tecniche di cottura manuali che ha consentito di ottenere le esatte varianti cromatiche desiderate. Infine, un’applicazione in oro rosso 18 carati mette in risalto il calendario a ore 6.

Grande Seconde Quantième 41

A queste quattro tonalità vanno ad aggiungersi altre tre versioni del quadrante: nero opaco, grigio titanio sabbiato e argento sabbiato. In totale la Maison propone quindi ben 7 nuovi modelli, che insieme formano la collezione Grande Seconde Quantième 41 mm.

Grande Seconde Quantième 41

Al fine di soddisfare i gusti ogni collezionista, ciascuno di questi modelli propone un’interpretazione diversa del segnatempo da cui trae ispirazione. Fedeli all’estetica orologiera tradizionale, quattro versioni sfoggiano cassa, applicazioni, lancette e massa oscillante in oro rosso e sono corredate da un cinturino in alligatore coordinato con il quadrante in smalto Grand Feu.

Gli altri tre modelli presentano invece una moderna cassa in acciaio e finiture più contemporanee: cinturini coordinati in vitello dalla texture “velluto”, applicazioni in oro, rodiate o con trattamento del colore che giocano su contrasti vivaci, una massa oscillante scheletrata che offre una carica ottimale e consente di ammirare il movimento automatico Jaquet Droz assemblato a mano che garantisce quasi tre giorni di riserva di carica (68 ore).

Grande Seconde Quantième 41

Come in tutte le creazioni contemporanee della Maison, l’isocronismo è assicurato da una spirale in silicioche rende l’orologio resistente alle variazioni di temperatura, ai campi magnetici e agli urti. (Prezzo: Versioni in oro € 20.700 – Versioni in acciaio €. 9.900)