Sections
18 giugno 2024

Jaquet Droz: Loving Butterfly Automaton Chinchilla Red Dial

Dopo il successo dei modelli in onice e meteorite, Jaquet Droz svela una nuova versione del Loving Butterfly Automaton con uno straordinario quadrante in legno fossile Chinchilla Red.

Loving Butterfly Automaton

Nasce così un oggetto d’arte animato ispirato al disegno “Le papillon conduit par l’amour” – che si poteva ammirare già nel 1774 nell’automa The Draughtsman creato da Henri-Louis Jaquet-Droz – reinventato oggi attraverso il viaggio tridimensionale di un minerale fuori dal tempo. Con una foresta in oro a fare da cornice, l orologio sfoggia un quadrante realizzato in legno pietrificatosi tra 140 e 180 milioni di anni fa: il Chinchilla Red, che trae il nome da una località situata nell’est dell’Australia.

La storia di questo minerale è unica. 150 milioni di anni fa, sbocciava sulla Terra il primo fiore, i dinosauri regnavano sovrani e nascevano i primi uccelli. È allora che comparve il Chinchilla Red, frutto del deposito di cenere vulcanica su conifere poi sepolte dalla lava. Nasceva così un minerale di estrema rarità e densità.

Loving Butterfly Automaton

Loving Butterfly Automaton

Questa nuova versione sublima il cherubino e la farfalla, classiche metafore degli impulsi amorosi. Il carro simboleggia la vittoria, mentre la farfalla è una rappresentazione allegorica di Cupido e, così come il carro, si compone di decine di applique fisse e mobili cesellate a mano dagli artigiani gioiellieri di Jaquet Droz. La scena si svolge in un autentico paesaggio naturale in oro che emerge letteralmente su entrambi i lati del quadrante.

Loving Butterfly Automaton

Loving Butterfly Automaton

Nasce così una sofisticata complicazione orologiera su cui prende vita un disegno naturalistico animato. Con un ritmo regolare, la farfalla sbatte le ali: è così vicina al vetro zaffiro che sembra quasi stia per volare via. Anche le ruote del carro sono animate, ma solo alcuni dei raggi sono mobili, altri sono fissi: si crea in questo modo un’illusione ottica di cui Pierre Jaquet Droz conosceva già i segreti quasi tre secoli fa.

Loving Butterfly Automaton

L’ambientazione in oro che fa da sfondo alla scena è interamente realizzata a mano. Su ogni albero, dallo spessore di soli 0,2 mm, sono incise ad una ad una delle sottili venature con l’ausilio di strumenti progettati appositamente per questa funzione. Gli alberi sono lavorati uno alla volta all’interno del quadro che contribuiranno a formare.

Loving Butterfly Automaton

All’interno del nuovo Loving Butterfly Automaton batte il cuore del calibro automatico 2653 ATI con spirale e anse dell’ancora in silicio, e un doppio bariletto che garantisce un’autonomia di 68 ore. Questa edizione limitata a soli 28 esemplari in legno pietrificato “Chinchilla Red” è proposta con cassa da 43mm in oro rosso 18k e cinturino in pelle di coccodrillo nero con fibbia déployante in oro rosso. (Prezzo €.130.800)