Sections
04 luglio 2020

Jaquet Droz: Grande Seconde Dual Time

Due fusi orari e una data: questi gli elementi essenziali di ogni orologio da viaggio. Il nuovo Grande Seconde Dual Time presenta un’estetica reinventata. Riprendendo la stessa base del calibro meccanico a carica automatica, con spirale e anse dell’ancora in silicio, Jaquet Droz ha rivisitato l’aspetto della complicazione da viaggio, situata nella parte inferiore del celebre quadrante a forma di “8” del Grande Seconde. Nel cuore troviamo i continenti, visti su una superficie piana a partire dal Polo Nord (in una prospettiva chiamata “proiezione azimutale polare”). Per realizzare questo moderno mappamondo la Maison ha scelto una finitura poudré, che dona ai continenti una consistenza terrestre amplificandone il realismo e il volume. I continenti emergono su un fondo lucidato a specchio di colore nero o antracite in base alle diverse interpretazioni del modello.

Grande Seconde Dual Time

La nuova collezione Dual Time riserva un’altra grande sorpresa: da questo momento l’indicazione dell’ora di casa su 24 ore è divisa in due segmenti da 12 ore ciascuno, in cui si distinguono il giorno (segmento bianco) e la notte (segmento nero). In questo modo la lettura dell’ora di casa è più immediata e intuitiva. L’ora locale, invece, occupa la parte superiore del quadrante del Grande Seconde e si regola a scatti di un’ora, per velocizzare la sua impostazione quando si arriva a destinazione. Tale regolazione ha come conseguenza la correzione automatica della data, dove una lancetta a punta rossa percorre un anello applicato con satinatura circolare.

Grande Seconde Dual Time

Jaquet Droz lancia sin da subito quattro versioni del Grande Seconde Dual Time in questa nuova veste estetica. Due modelli con cassa in acciaio da 43 mm e quadrante in onice o opalino argentato (CHF 15.200), e due in oro rosso con quadrante in smalto Grand Feu di color avorio o nero (CHF 25.500 + Tasse).

Grande Seconde Dual Time