Sections
23 July 2021

F.P. Journe: Chronomètre à Résonance “Alta Orologeria Senza Tempo” | On The Wrist

Nato dalla ricerca della perfezione cronometrica di F.P. Journe, il Résonance è un ulteriore sviluppo (per il polso) del famoso Resonance regulator di Antide Janvier del 18esimo Secolo.

Il fenomeno fisico della risonanza è stato introdotto per la prima volta in un orologio da polso da F.P.Journe nel 2000.

Journe

In orologeria il fenomeno della risonanza permette di avere due bilancieri che agiscono alternativamente da eccitatore e da risonatore, consentendogli di entrare in “simpatia”. Di conseguenza i bilancieri inizieranno ad oscillare alla stessa identica frequenza, consentendo ai movimenti “gemelli” dell’orologio di essere perfettamente sincronizzati.

Il Chronomètre à Résonance III è l‘ultima versione presentata da François-Paul Journe, caratterizzato da un indicatore di 24 ore posto alle 9 invece del classico piccolo quadrante simmetrico dei modelli precedenti, che indica le ore del giorno e quelle della notte.

Journe

L’indicatore delle 24 ore può opportunamente affiggere un secondo fuso orario, o semplicemente segnalare se l’ora segnata sul quadrante di destra sia di giorno o di notte.

L’incredibile quadrante disegnato da F.P. Journe consente al proprietario di indossare l’orologio sia con un outfit elegante sia casual. Se parzialmente coperti dalla manica, gli orologi con piccoli quadranti di FPJ sembrano tutti uguali, cioe rivelano solo ore, minuti e secondi.

Quando il polsino viene spostato sulla sinistra è finalmente possibile ammirare il quadrante per intero, e leggere tutte le indicazioni che si trovano su di esso.

Journe

Un’altra caratteristica delle creazioni di François-Paul è il movimento in oro rosso 18 carati, visibile attraverso il fondello in vetro zaffiro.

La cassa di 40mm è disponibile sia in platino che in oro rosso, e il quadrante in oro rosso o oro bianco.

Il prezzo di partenza del Chronomètre à Résonance è di CHF. 74.400 + tasse.

Journe