Sections
30 January 2023

Audemars Piguet: Royal Oak Concept Flying Tourbillon GMT Green

Il Royal Oak Concept ha visto la luce nel 2002 per celebrare il 30° anniversario del Royal Oak. Per l’occasione, Audemars Piguet realizzò un’edizione limitata a 150 esemplari ispirata alle Concept car che combinava il titanio con l’Alacrite 602, una lega leggera ma altamente resistente utilizzata principalmente nell’industria aeronautica. Mentre la lunetta ha mantenuto la forma ottagonale tipica del Royal Oak, la massiccia cassa arrotondata da 44 mm, la cui curvatura ergonomica si adatta alla forma naturale del polso, ha portato questo segnatempo verso nuovi orizzonti. Per completare l’estetica futuristica della cassa, il quadrante ha messo in mostra l’avanzato meccanismo a carica manuale, offrendo al contempo una serie di funzioni innovative: un indicatore della posizione della corona, un dinamografo che visualizza la coppia della molla e un’indicazione lineare della riserva di carica. A ore 9 è visibile anche la gabbia del tourbillon e il suo ponte ammortizzatore.

Sebbene originariamente concepito come un’edizione unica limitata, il Royal Oak Concept ha stabilito un’estetica completamente nuova per l’Alta Orologeria del XXI secolo e ha portato alla creazione di una collezione.

Audemars Piguet Royal Oak Concept Flying Tourbillon GMT

Oggi, a distanza di 20 anni dalla suo debutto, Audemars Piguet presenta il nuovo Royal Oak Concept Flying Tourbillon GMT, il primo orologio di questa famiglia ad essere realizzato con inserti in ceramica verde. Cassa da 44 mm in titanio, lunetta, corona e pulsante in ceramica verde e movimento nero con inserti in CVD verde abbinati alla tonalità della lunetta: un contrasto potente che accentua l’estetica high-tech dell’orologio.

THE CONCEPT

Il Calibro 2954 a carica manuale del nuovo Royal Oak Concept Flying Tourbillon GMT combina il prestigio del tourbillon volante con indicazioni all’avanguardia: l’indicazione del secondo fuso orario e l’indicatore della posizione della corona a ore 6, con le lettere H, N e R che indicano rispettivamente le posizioni di regolazione dell’ora, neutra e di carica dell’asta di carica.

Audemars Piguet Royal Oak Concept Flying Tourbillon GMT

L’indicazione GMT a ore 3 fornisce una lettura istantanea dell’ora di un secondo fuso orario. Si regola con il pulsante a ore 4. L’indicazione del secondo fuso orario, basata su 12 ore, è costituita da due dischi sovrapposti. Il disco delle ore, che compie una rotazione in 12 ore, è realizzato in zaffiro e contiene cifre bianche delineate in nero. Il disco giorno/notte, invece, realizzato in ottone, compie un giro in 24 ore e presenta due aree colorate: una metà bianca per le ore diurne e una metà verde CVD per le ore notturne.

Audemars Piguet Royal Oak Concept Flying Tourbillon GMT
Audemars Piguet Royal Oak Concept Flying Tourbillon GMT

Il calibro 2954 è dotato del sistema a doppio bariletto parallelo brevettato dalla Manifattura, che garantisce al Royal Oak Concept Flying Tourbillon GMT un’autonomia di marcia di ben 10 giorni, generando una forza costante per circa 237 ore di autonomia. L’energia dei due bariletti viene immessa contemporaneamente nella catena di ingranaggi attraverso un unico pignone che fa da ponte tra i due, garantendo una trasmissione fluida dell’energia. Se da un lato questo sistema riduce la pressione nell’ingranaggio, dall’altro l’attrito dei due bariletti viene utilizzato per compensare le variazioni di coppia1 e aumenta la precisione, la riserva di carica e l’affidabilità.

Audemars Piguet Royal Oak Concept Flying Tourbillon GMT

THE GREEN TOUCH

Come previsto dai codici del design Royal Oak Concept, il movimento è al centro della scena sia sul quadrante che sul fondello. Per esaltare ulteriormente l’introduzione della ceramica verde, il Calibro 2954 si è evoluto in modo da contrapporre ai ponti in PVD nero del movimento suggestivi inserti colorati in CVD verde. Uno strato sottilissimo di colorazione verde, sviluppato appositamente per l’occasione, è stato applicato mediante deposizione chimica da vapore (CVD). Un gas precursore viene iniettato in una camera, che viene poi riscaldata fino a quando il gas si rompe e si lega alla superficie dei diversi elementi. Oltre a offrire un ricco gioco di luci, questa tecnica garantisce l’omogeneità del colore tra i componenti e una colorazione inalterabile nel tempo.

Audemars Piguet Royal Oak Concept Flying Tourbillon GMT

Le tonalità contrastanti del segnatempo sono illuminate da accenti in oro rosa. Le lancette in oro rosa con rivestimento luminescente e il monogramma AP applicato a ore 12 sono ripresi dalla gabbia del tourbillon volante in tonalità oro rosa e dai componenti dello scappamento che fanno capolino attraverso i ponti traforati. Gli indici bianchi trasferiti sulla lunetta interna nera aggiungono un ulteriore tocco di luminosità.

Audemars Piguet Royal Oak Concept Flying Tourbillon GMT

Infine, un cinturino in caucciù verde, dotato di fibbia pieghevole AP in titanio sabbiato, completa il design del nuovo Audemars Piguet Royal Oak Concept Flying Tourbillon GMT. L’orologio viene fornito anche con un ulteriore cinturino in caucciù nero al prezzo di CHF 198,900. Edizione NON limitata!