Sections
20 maggio 2024

Zenith: DEFY Skyline Skeleton

ZENITH arricchisce la collezione DEFY Skyline con un nuovo modello scheletrato. Lanciata lo scorso anno come nuovo capitolo nella lunga tradizione DEFY degli orologi dal design futuristico, la collezione DEFY Skyline è stata pensata per un mondo in continua evoluzione, dove ogni frazione di secondo può essere decisiva. Prendendo ispirazione dai moderni paesaggi urbani in cui struttura e luce interagiscono in costante movimento, il nuovo DEFY Skyline Skeleton si spinge ancora più in là, puntando i fari oltre l’orizzonte verso un nuovo mondo di possibilità che un orologio scheletrato può offrire. 

Zenith DEFY Skyline Skeleton

La generazione precedente del DEFY Skeleton è diventata rapidamente una delle creazioni più amate del marchio, distinguendosi grazie all’ipnotico quadrante aperto a forma di stella e alla perfetta simmetria. Spingendo il suo design scheletrato e decisamente contemporaneo verso orizzonti ancora più ampi e presentandosi in una nuova cassa più sagomata, il DEFY Skyline Skeleton integra perfettamente il quadrante aperto con una versione scheletrata del movimento automatico El Primero.

Zenith DEFY Skyline Skeleton
Zenith DEFY Skyline Skeleton

Il quadrante aperto assume la forma di una stella a quattro punte, in omaggio al logo ZENITH “double Z” degli anni ‘60. La parte centrale occupata dagli indici delle ore applicati a bastone e le lancette centrali delle ore e dei minuti sono trattati con Super-Luminova per una facile lettura, una caratteristica solitamente trascurata negli orologi scheletrati. A ore 6, una lancetta con precisione di lettura al 1/10 di secondo effettua scatti regolari con incrementi fissi, effettuando un giro completo ogni 10 secondi, una caratteristica che nell’orologeria appartiene unicamente al calibro automatico ad alta frequenza El Primero di ultima generazione. Il quadrante aperto è disponibile in nero o blu, con il movimento scheletrato nello stesso colore del quadrante per un look coeso, di impianto architettonico. 

Zenith DEFY Skyline Skeleton

Traendo ispirazione dalla geometria ottagonale unica dei primi modelli DEFY degli anni Sessanta, la cassa angolare in acciaio DEFY Skyline Skeleton mantiene fede allo stesso DNA robusto e resistente dei suoi predecessori. Fissata sulla cassa in acciaio inossidabile da 41 mm con bordi ben definiti, la lunetta sfaccettata si ispira ai primi modelli DEFY, con dodici lati che fungono da estensione degli indici delle ore. La corona a vite impreziosita dal logo a forma di stella dona al modello un’impermeabilità di 100 metri.

Zenith DEFY Skyline Skeleton

La versione scheletrata del calibro automatico ad alta frequenza El Primero 3620 SK è visibile dalla parte anteriore e dal fondello in vetro zaffiro. Realizzato con un’architettura simile al cronografo con precisione di lettura al 1/10 di secondo El Primero 3600, questo movimento di manifattura automatico anima una lancetta con precisione di lettura al 1/10 di secondo direttamente dallo scappamento, che pulsa a 5 Hz (36.000 A/ora), rendendola un’indicazione “naturale” di una frazione di secondo. È impreziosito da un meccanismo di arresto dei secondi per una precisa impostazione dell’ora. Caratterizzato da performance efficienti, il meccanismo di carica automatico con rotore bidirezionale con motivo a stella garantisce una riserva di carica di circa 60 ore

Zenith DEFY Skyline Skeleton

Privilegiando la versatilità, il nuovo DEFY Skyline Skeleton è disponibile con un bracciale in acciaio con superficie satinata dai bordi smussati e lucidi o con un cinturino in caucciù e una fibbia déployante in acciaio con motivo a volta stellata. L’ingegnoso e pratico meccanismo di cambio del cinturino DEFY con pulsanti di sicurezza sul retro consente di intercambiare con facilità il bracciale in acciaio con quello in caucciù senza l’ausilio di strumenti particolari. (Prezzo €. 11,800)