Sections
02 December 2022

Zenith: Defy El Primero 21

Nel 1969 Zenith dà un contributo decisivo al mondo della cronografia con El Primero un movimento automatico integrato con ruota a colonne che batte alla frequenza di 36.000 alternanze/ora (5Hz), consentendo di raggiungere una precisione cronometrica certificata al decimo di secondo. Ad oggi è il cronografo di serie più preciso al mondo. Nuovo secolo, nuovi record: con lo stesso DNA Zenith potenzia ulteriormente le prestazioni del suo bolide. Il Defy El Primero 21 indica i centesimi di secondo tramite la lancetta centrale e batte a una frequenza di 50 Hz, il che lo rende dieci volte più veloce e più accurato rispetto al suo illustre predecessore.

Simbolo estetico, visivo e sonoro del nuovo Defy El Primero 21, la lancetta centrale del cronografo compie un giro completo del quadrante in un secondo. La frequenza raggiunge l’impressionante traguardo delle 360.000 alternanze/ora, garantendo una precisione al centesimo di secondo con un consumo di energia dieci volte superiore all’originale.

Defy

Il nuovo movimento El Primero 21, realizzato in-house è dotato di spirali brevettate. Gravità, temperatura e magnetismo, nemici giurati della precisione, vengono così completamente neutralizzati.

Le nuove spirali sviluppate dagli ingegneri del gruppo LVMH nascono da una tecnologia brevettata che è anche una prima mondiale. Le eccezionali proprietà fisiche e meccaniche di questa spirale con la sua matrice in grafene la rendono insensibile alla temperatura e all’influenza dei campi magnetici, ben oltre il noto standard di 15.000 Gauss, garantendo una precisione imbattibile in ogni condizione d’uso.

Oltre alla struttura integrata, all’architettura a doppia catena e alle notevoli prestazioni cronometriche delle sue nuove spirali, il movimento El Primero 21 dispone di un meccanismo brevettato per l’azzeramento del cronografo, composto da tre camme a cuore e da un dispositivo di avviamento esclusivo, che assicura l’azzeramento simultaneo dei secondi, dei decimi e dei centesimi di secondo.

Defy

Questo El Primero di nuova generazione a due bariletti offre le funzioni di ore e minuti centrali, piccoli secondi a ore 9, centesimi di secondo indicati da una lancetta centrale che scorre sulla scala perimetrale, contatore dei 30 minuti a ore 3, secondi e decimi di secondo a ore 6 e un’indicazione percentuale della riserva di carica del cronografo a ore 12. Effettuata tramite una corona con due posizioni (carica dell’orologio e regolazione dell’ora), la carica manuale funziona in entrambe le direzioni: in senso orario per il cronografo e in senso antiorario per l’orologio. Sono sufficienti 25 giri della corona per caricare completamente il bariletto del cronografo.

Il movimento automatico è dotato di certificato ufficiale di cronometria del COSC e dispone di una riserva di carica di 50 ore, oltre a 50 minuti di autonomia per la misurazione dei centesimi di secondo.

Una cassa di 44 mm di diametro in titanio grado 5 – ispirato ai modelli originali El Primero. Dotata di corona scanalata e pulsanti del cronografo, la cassa, con le sue anse corte, sfoggia un’alternanza di finiture spazzolate e satinate; è corredata da un cinturino in caucciù con inserto in pelle chiuso da una fibbia déployante a doppia lama.

Il quadrante scheletrato svela un’elegante decorazione di stile contemporaneo. Lancetta dei secondi con punta a stella, grandi lancette luminescenti a bastone e indici sfaccettati: i codici chiave El Primero ci sono tutti, assieme ai contatori che riprendono due dei colori – il blu e il grigio antracite – che caratterizzavano il leggendario cronografo del 1969.