Sections
30 maggio 2024

Parmigiani Fleurier: Bugatti Type 390

Parmigiani Fleurier “partner di Bugatti dal 2004” si è ispirato alla quintessenza della Bugatti Chiron,”l’auto più veloce e potente al mondo”, per creare il modello Bugatti Type 390.

Bugatti Type

La supercar, con i suoi 1500 cavalli, è l’ultima novità della prestigiosa casa automobilistica di Molsheim. Per accompagnarne le prime consegne, la maison svizzera svela il suo nuovo modello, dalle prestazioni eccezionali.

Frutto di quattro anni di sviluppo, il Bugatti Type 390 è prima di tutto un blocco motore da indossare al polso. Senza fronzoli, nessun elemento decorativo, tutto è incentrato sulla performance, sull’essenziale, nello stesso spirito che ha contraddistinto fin dall’inizio la partnership, iniziata nel 2004 quando Parmigiani aveva sovvertito i codici della tradizione per ispirarsi alla tecnologia della Bugatti Veyron e iniziare la linea Bugatti, la più “folle” tra le sue collezioni.

Ispirandosi ai principi costruttivi della Chiron, i designer hanno mantenuto il concept motore/abitacolo/carrozzeria. Il movimento cilindrico trasversale (motore) è collegato da una vite senza fine al quadrante e alle indicazioni (abitacolo) posizionati perpendicolarmente, il tutto inserito in una cassa in oro e vetro zaffiro (carrozzeria) che consente di ammirare la meccanica in movimento.

Bugatti Type

Da un lato, il motore 8 litri W16 quadriturbo che genera 1500 CV e spinge la Chiron a 420 km/h, dall’altro, il calibro Parmigiani PF390 – brevetto depositato – con motore cilindrico e i suoi due bariletti in serie, un richiamo al serbatoio a sella della Bugatti, che ospita un tourbillon volante per una riserva di carica di 80 ore. Questo nuovo tipo di motore è ridotto a un diametro minimo che non supera quello del regolatore del suo tourbillon 60 secondi, che indica i secondi.

Il calibro PF390 è composto da sette strati costituiti da 302 componenti. I ponti anneriti sottolineano il carattere high-tech del movimento e la sua struttura modulare. Per quanto riguarda l’architettura del movimento, il blocco motore cilindrico è fissato al modulo di visualizzazione in base al principio della “biella” – ispirato all’attacco del pistone in un motore automobilistico – ed è assicurato da un elemento di forma identica a quella di un cappello di biella.

Fedele al motto di Bugatti “form follows performance”, il calibro del Bugatti Type 390 si distingue ulteriormente per la trasmissione delle informazioni dalla ruota dentata al quadrante tramite una vite senza fine. Quest’ultima garantisce la trasmissione del cilindro motore alle indicazioni del quadrante cambiando due volte di piano di 90°.

Bugatti Type

L’utilizzo di tecniche costruttive rivoluzionarie non toglie al tocco di tradizione d’arte orologiera. Si tratta di un artigianato high-tech, poiché a una grande precisione di esecuzione corrisponde un savoir-faire manuale. Il calibro PF390 vanta finiture eccezionali: chiusi in una gabbia in titanio in grado di controllare le forze in gioco senza alcuna deformazione, i due bariletti recano rispettivamente la firma di Louis Chiron e la scritta “le vieux renard” (la vecchia volpe), soprannome del leggendario pilota.

Sul quadrante nero scheletrato il gioco di contrasti degli indici applicati e delle lancette luminescenti garantisce una leggibilità ottimale. Il tourbillon 60 secondi consente la lettura dei secondi dietro il vetro zaffiro con lente d’ingrandimento all’estremità del cilindro.

Bugatti Type

Ispirata alle curve della Bugatti Chiron, la cassa, di dimensioni di 42,2 x 57,7 mm, è in oro bianco o rosa, e reca sul fondello l’incisione “Edition limitee 10 pieces”. Costruita attorno alla struttura cilindrica, la cassa impermeabile fino a 3 ATM, progettata da Les Artisans Boîtiers (società della manifattura Parmigiani Fleurier) è in grado di ruotare di 12° attorno al suo asse motore (brevetto depositato), per una perfetta ergonomia al polso. Le ampie aperture del vetro zaffiro mettono in luce la natura ipertecnica del meccanismo.

Il cinturino in alligatore è firmato da Hermès e ha una fibbia déployante in oro.

Con il Bugatti Type 390, Parmigiani Fleurier ha voluto trasporre in un segnatempo la tecnologia e la potenza evocativa della Bugatti Chiron senza scendere a compromessi, dando vita a un orologio che è la vera incarnazione del bolide. (Prezzo €.295.000)

Bugatti Type