Sections
26 gennaio 2021

MB&F: HM3 “FrogX” 10° Anniversary

La Horological Machine N°3 è stata presentata per la prima volta nel 2009 e, in sei anni di produzione, è divenuta il modello più popolare di MB&F con ben 19 varianti. Tra questi, la più amata tra appassionati e collezionisti è stata la versione HM3 “Frog” del 2010.

Due “occhi” globulari che ruotavano per indicare ore e minuti. Un’ampia “bocca” sorridente rivelava l’occasionale sfarfallio luminoso del rotore a forma di ascia, distintivo di MB&F, al passare dinanzi a un datario. Una “pelle” scintillante in titanio, oro rosso o zirconio esotico.

Ora, 10 anni dopo il suo debutto, l’HM3 “Frog” torna alla ribalta, in una cassa in vetro zaffiro, ma sempre con un messaggio nascosto da scoprire.

MB&F HM3 “FrogX”

HOROLOGICAL MACHINE N°3 “FrogX” 10° Anniversary

Per la prima volta, il movimento dell’HM3 è esposto in tutta la sua gloria, impiegato qui nell’iterazione MegaWind in cui la visualizzazione della data lascia il posto a un rotore ampliato. Due cupole sottilissime, realizzate in alluminio per garantire la massima leggerezza, indicano le ore e i minuti, ruotando al di sotto di indici studiati per somigliare alle pupille laterali degli occhi di una rana. I dettagli in Super-LumiNova, si rivelano in segmenti fluorescenti sotto al rotore e sulle cupole per la visualizzazione dell’ora. 

MB&F HM3 “FrogX”

Osservando la corona dell’HM3 “FrogX”, chi si aspetta di trovare il solito stemma ad ascia rimarrà stupito dalla presenza di un disco liscio, altamente levigato. Alla giusta inclinazione, con la giusta tipologia di luce direzionale e la giusta superficie ricevente, si svela il segreto finale della FrogX, interamente esposta. Un segnale segreto, creato scolpendo la corona in metallo a livelli microscopici per consentirle di riflettere la luce in modi specifici, è la chiave per svelare l’ascia MB&F

MB&F HM3 “FrogX”

L’HM3 “FrogX” incorpora l’inconfondibile movimento HM3 nella versione MegaWind Final Edition. I ponti, il bilanciere oscillante, i ruotismi e il rotore di carica automatico ad ascia, sono tutti visibili sul lato del quadrante. 

MB&F HM3 “FrogX”

Il movimento dell’HM3, costruito dal mastro orologiaio Jean-Marc Wiederrecht, si basa su un calibro Girard-Perregaux, letteralmente capovolto per offrire una visuale del rotore di carica ingrandito in oro 22K e titanio e delle oscillazioni del bilanciere. Le due lame in oro 22K del rotore ad ascia MB&F creano un cosiddetto rotore “misterioso” poiché, nell’apparire simmetricamente bilanciate invece di avere una massa visibilmente decentrata, sembrano sfidare le leggi della fisica. Questo effetto è ottenuto lavorando il lato inferiore di una delle lame in oro fino a ricavare un bordo sottilissimo, riducendone così la massa. 

MB&F HM3 “FrogX”

Il nuovo MB&F HM3 FrogX 10° Anniversary Limited Edition è disponibile in tre versioni, blu, viola e turchese, ciascuna limitata a 10 esemplari

MB&F HM3 “FrogX”