Sections
21 aprile 2024

Altr: blockchain, crypto e secondo polso

Il mercato degli orologi di lusso sta crescendo esponenzialmente. Visti come simboli di status o come investimenti, oggi gli orologi sono un nuovo asset. La dimensione attuale del mercato ha raggiunto i 42,2 miliardi di dollari (39,4 miliardi nel 2021) e si prevede che crescerà ad un tasso di crescita annuale del 5,2% dal 2022 al 2030.

In questo contesto, il mercato degli orologi di lusso di seconda mano, precedentemente riservato ai collezionisti e alle case d’asta, sta crescendo a ritmi ancora più veloci alimentato dai consumatori Millennial e Gen Z. I siti web che vendono orologi stanno avendo un grande successo, rappresentando ora un business di circa 20 miliardi di dollari. I giovani acquistano e vendono orologi molto più frequentemente e sono interessati a orologi di lusso usati che mantengono o aumentano il loro valore.

Un altro fattore che ha spinto il settore degli orologi negli ultimi anni è l’interesse dimostrato per le criptovalute e la tecnologia digitale. Una nuova industria in piena espansione esposta ad alta volatilità e denaro veloce. Purtroppo, questa crescita esponenziale e la tendenza digitale hanno portato a un altro fenomeno, la frode nell’e-commerce. Il mercato degli orologi falsi rappresenta oggi circa il 5% del mercato legittimo, con un business di circa 2 miliardi di dollari, di cui il 40% delle vendite di questi orologi contraffatti avviene online.

In questo contesto in continua evoluzione opera Altr, un marketplace digitale per i collezionabili di lusso con l’obiettivo di connettere il mondo reale e digitale. Su Altr, business di prima classe saranno in grado di digitalizzare i loro collezionabili, fornendo agli utenti garanzie sull’autenticità, poiché devono avere un track record che soddisfi criteri specifici e una forte reputazione nel mercato del lusso. Ma come è nato Altr e come funziona? Ne abbiamo parlato con Davide Rovelli, sostenitore dal giorno uno e oggi rappresentante della comunità dietro il progetto.

Come è nata l’idea di creare la piattaforma Altr?

Il team dietro Altr è una miscela di imprenditori tecnologici ed esperti di oggetti da collezione di lusso, che hanno visto l’opportunità di utilizzare la blockchain per rendere questi beni più accessibili agli appassionati e ai collezionisti. La piattaforma consente ai collezionisti e agli aspiranti collezionisti di avere accesso a essi e di sfruttarli in modi innovativi ed entusiasmanti.

Qual è l’obiettivo principale di Altr e come funziona?

Altr è un mercato rivoluzionario che utilizza tecnologie innovative per consentire agli utenti di accedere ad asset di lusso in modo da aggirare le tradizionali barriere d’ingresso. Una delle caratteristiche chiave di Altr è la frammentazione, che consente agli utenti di acquistare una percentuale (o una frazione) di un oggetto da collezione piuttosto che l’intero oggetto, consentendo a più persone di beneficiare del potenziale di crescita di un asset di lusso. La piattaforma consente inoltre ai collezionisti di digitalizzare i loro asset, creando un certificato digitale di proprietà che può essere utilizzato per accedere a liquidità attraverso la funzione di collateralizzazione offerta da Altr, consentendo a un collezionista di prendere in prestito denaro in cambio di un oggetto da collezione senza doverlo vendere.

Chi può accedere alla piattaforma e come può accedervi?

La piattaforma Altr è accessibile a tutti. Gli utenti possono registrarsi facilmente sul sito web e, una volta effettuato l’accesso, acquistare articoli o parti di articoli sulla piattaforma utilizzando USDt (dollari digitali). Dopo aver completato l’acquisto, gli utenti possono scegliere tra il ritiro fisico dei loro articoli o la detenzione di un certificato digitale di proprietà negoziabile. L’optare per il certificato digitale garantisce la conservazione e la manutenzione sicura del bene fino a quando l’utente decide di venderlo o di organizzare la consegna fisica in un secondo momento.

Puoi spiegare quali vantaggi la tecnologia blockchain porta al mondo dei beni di lusso e in particolare dell’orologeria?

La tecnologia consente di possedere interamente o in frazioni oggetti da collezione, nonché di digitalizzare qualsiasi bene. Ad esempio, i collezionisti possono acquistare una quota di un Rolex Daytona, che poi può essere conservato, scambiato o utilizzato come garanzia per un prestito. Altr facilita la generazione istantanea di un certificato digitale non replicabile di proprietà, un NFT, per rappresentare la proprietà dei beni di lusso elencati sulla piattaforma. I collezionisti possono anche sottoporre un orologio per la digitalizzazione e ricevere un NFT di proprietà, mentre l’oggetto è conservato in sicurezza. Oltre a fornire una maggiore flessibilità al concetto di proprietà, l’uso della tecnologia blockchain da parte di Altr garantisce anche la trasparenza durante l’intero processo di transazione. La piattaforma offre chiare cronologie delle transazioni, registri di proprietà e dettagli di ciascun oggetto e dei suoi componenti, consentendo agli acquirenti di prendere decisioni di acquisto completamente informate.

Come raccogliete i beni disponibili sul vostro marketplace?

Altr lavora in collaborazione con i principali rivenditori ed esperti nel settore dell’orologeria e dei beni di lusso per selezionare e certificare attentamente ciascun oggetto prima che venga inserito sul marketplace. Chiamiamo questi esperti Oracoli e il loro ruolo è garantire che l’autenticità e la qualità siano i focus principali. Solo gli Oracoli preapprovati con un track record verificabile sono autorizzati a inserire i beni da collezione sul marketplace.

Quali sono i vostri partner nel settore dell’orologeria e quale è il loro ruolo?

Altr sta collaborando con una rete di esperti di livello mondiale, case d’asta e rivenditori nel settore dei beni di lusso. Una delle prime partnership è stata con The Watch Boutique, che ora è un Oracolo ufficiale. L’esperienza e la reputazione di The Watch Boutique nel settore degli orologi lo rendono una parte preziosa del progetto. Oltre a The Watch Boutique, Altr ha ricevuto il sostegno di figure chiave nello spazio dei beni di lusso, tra cui Monaco Legend Group. Questo supporto e questa guida sono stati fondamentali nella crescita di Altr fino ad oggi. Nei prossimi mesi Altr annuncerà nuove importanti partnership. 

Hai qualche caso di studio particolare da condividere?

All’inizio del 2023, Altr ha effettuato un soft launch della piattaforma per testare la funzionalità e l’interfaccia utente. In collaborazione con The Watch Boutique, è stato frazionato in 500 parti un Rolex Daytona 6265 in oro giallo davvero incredibile. L’orologio era in condizioni NOS e full set. L’orologio è stato venduto per un prezzo totale di 195.000 USDt. Altr sta ora revisionando tutte le sue funzionalità in vista del lancio ufficiale all’inizio dell’estate del 2023.

La piattaforma è aperta solo ai mercati di criptovalute?

Tutte le transazioni avvengono utilizzando la criptovaluta USDt (dollari digitali). Tuttavia, Altr sta lavorando su un nuovo servizio che permetterà a chiunque di scambiare facilmente la propria valuta tradizionale con USDt (dollari digitali) attraverso la piattaforma di Altr, utilizzando una carta di credito. Con questo servizio, Altr è in grado di ampliare la portata della piattaforma e fornire una maggiore user experience e una maggiore accessibilità agli acquirenti di tutto il mondo.

Quali altri beni di lusso intendete includere in futuro?

L’attenzione iniziale si è concentrata su orologi e auto d’epoca, con l’obiettivo di offrire una selezione curata di oggetti da collezione di alta qualità in queste categorie. Tuttavia, riconosciamo che esiste un vasto e diversificato mondo di oggetti da collezione di lusso al di là di questi segmenti e saremo entusiasti di espandere la nostra piattaforma in un prossimo futuro. Offrendo una selezione più ampia di oggetti da collezione, miriamo a creare un mercato veramente completo che si adatti agli interessi più articolati dei nostri acquirenti.

By Davide Passoni