Sections
08 December 2022

Vacheron Constantin: Traditionnelle Chrono QP

Vacheron Constantin rivisita uno dei suoi modelli più iconici: il cronografo Traditionnelle con calendario perpetuo... Dotato del nuovo calibro di manifattura 1142 QP, questo segnatempo è certificato dal Punzone di Ginevra e si inserisce nella tradizione di eccellenza.

Vacheron Constantin Traditionelle Chrono QP

Il nuovo cronografo Traditionnelle con calendario perpetuo è l’espressione più riuscita di questo connubio. Gli elementi distintivi della collezione sono presenti in ogni singolo dettaglio: la cassa in platino a gradini con il tipico motivo scanalato sul fondello, le lancette dauphine e la minuteria “chemin de fer”. Una scala tachimetrica bianca contraddistingue il quadrante e accentua il carattere tecnico dell’orologio.

Per facilitare la lettura, il quadrante è caratterizzato da diverse tonalità di grigio con finiture che differiscono a seconda delle funzioni, in linea con l’estetica dei cronografi Vacheron Constantin degli anni Quaranta. I contatori dei piccoli secondi e dei minuti cronografici sono disposti su base opalina color ardesia e sono caratterizzati da un anello con satinatura circolare e centro azzurrato. Il disco delle fasi lunari, in oro 22 carati, posizionato al centro del datario con bordo grigio scuro, offre una rappresentazione simbolica della luna che alterna un volto sorridente a uno malinconico, a seconda della fase.

Vacheron Constantin Traditionelle Chrono QP

All’accurata ricerca estetica corrisponde lo sviluppo tecnico del movimento del cronografo Traditionnelle con calendario perpetuo. Il calibro 1142 QP, movimento all’avanguardia interamente progettato e sviluppato all’interno della Manifattura, sostituisce il precedente 1141 QP. Il nuovo movimento anima il calendario perpetuo – con indicazione di data, giorno, mese, anni bisestili e fasi lunari – e il cronografo con secondi al centro e contatore dei 30 minuti a ore 3; i piccoli secondi sono posizionati sul lato opposto, a ore 9. Questo nuovo modello della collezione Traditionnelle gestisce alla perfezione il calendario con tutte le sue variazioni senza necessitare di alcuna regolazione fino al 1° marzo 2100.

Nello sviluppo di questo nuovo calibro, gli orologiai e progettisti Vacheron Constantin hanno prestato assoluta attenzione ai vincoli energetici relativi alle funzioni cronografiche, al fine di minimizzare il loro impatto sulla riserva di carica di 48 ore. La frequenza di oscillazione del bilanciere è aumentata da 2,5 a 3 Hz (21.600 alternanze/ora) così da ottenere maggiore affidabilità e resistenza agli urti. Come tutti i movimenti Vacheron Constantin, il nuovo calibro, visibile attraverso il fondello in vetro zaffiro, è stato pensato e sviluppato per soddisfare i severi standard del Punzone di Ginevra. Questo emblema dell’eccellenza orologiera ginevrina fa riferimento sia al calibro che alle finiture del segnatempo, soddisfacendo gli esigenti criteri che lo rendono una delle certificazioni più rigorose e rinomate nel settore orologiero.

Il cronografo Traditionnelle con calendario perpetuo è dotato di un cinturino in pelle di alligatore Mississippiensis chiuso da una fibbia déployante in platino.

Vacheron Constantin Traditionelle Chrono QP