Sections
02 December 2022

Rolex: Cosmograph Daytona in Gold with Oysterflex Bracelet

Rolex presenta tre nuove versioni del suo modello Oyster Perpetual Cosmograph Daytona in oro giallo, bianco o Everose 18 ct. Queste declina­zioni sono dotate dell’innovativo bracciale Oysterflex in elastomero rinforzato da una lama metallica e dispongono di una lunetta Cerachrom monoblocco in ceramica nera, brevettata da Rolex. Questa evoluzione abbina alta tecnologia ed estetica di classe, rendendo contemporaneamente omaggio all’eredità di questo leggendario cronografo. La lunetta nera ricorda, infatti, quella del modello risalente al 1965, con disco nero in plexiglas.

Daytona

Grazie alla lunetta con incisa la scala tachimetrica, questo modello è lo strumento perfetto per misurare la velocità media no a 400 unità di distanza, miglia o chilometri orari. La lunetta Cerachrom monoblocco in ceramica hi-tech presenta, numerosi vantaggi: la sua durezza la rende praticamente inscalfibile, il suo colore rimane inalterato anche dopo l’esposizione ai raggi ultravioletti ed è insensibile alla corrosione. A questa resistenza nel tempo si aggiunge la straordinaria leggibilità della scala tachimetrica, la cui graduazione è ottenuta grazie al deposito, nella zona scavata, di un sottile strato di oro 18 ct. o di platino mediante una tecnica PVD. La lunetta Cerachrom monoblocco garantisce da sola che il vetro sia impermeabile e ben mantenuto sulla carrure.

Daytona

La cassa Oyster del Cosmograph Daytona, garantita impermeabile fino a 100 metri, è un esempio di robustezza, proporzioni ed eleganza. La carrure e è ricavata da un blocco massiccio di oro 18 ct. Il fondello scanalato è avvitato ermeticamente con un apposito strumento grazie al quale solo gli orologiai Rolex possono accedere al movimento. La corona di carica, dotata del sistema di tripla impermea­bilizzazione Triplock e protetta da apposite spallette ricavate nel corpo della carrure, è saldamente avvitata alla cassa, alla stregua dei pulsanti del cronografo. Il vetro zaffiro è praticamente antiscalfitture.

Il Cosmograph Daytona contiene il calibro 4130, un movimento cronografo meccanico a carica automatica interamente sviluppato e prodotto da Rolex. Il cronografo è innescato mediante un meccanismo di ruota a colonne e un innesto verticale. Questo garantisce l’avvio istan­taneo ed estremamente preciso del cronometraggio, nonché una grande robustezza. L’organo regolatore, autentico cuore dell’orologio, è dotato della spirale Parachrom blu, brevettata e prodotta da Rolex in una lega esclusiva. Insensibile ai campi magnetici, questa spirale vanta una grande stabilità rispetto agli sbalzi di temperatura e, in caso di urto, rimane fino a dieci volte più precisa di una spirale tradizionale. La curva Rolex ne garantisce la regolarità in ogni posizione. Il calibro 4130 dispone del modulo di carica automatica con rotore Perpetual e vanta un’autonomia di circa 72 ore.

Daytona

I nuovi Daytona sono dotati del bracciale Oysterflex, sviluppato e brevettato da Rolex. Questo bracciale tecnico riesce a sposare come mai prima d’ora la robustezza e l’affidabilità di un bracciale metallico con la flessibilità, il comfort e l’estetica di un cinturino in elastomero. Nel cuore del bracciale, si trova una lama metallica estremamente elastica e rivestita di elastomero nero ad alte prestazioni. Questo materiale di lunga durata è particolarmente resistente alle aggressioni esterne. Il bracciale Oyster ex prevede, inoltre, il fermaglio di sicurezza Oysterlock in oro giallo, bianco o Everose 18 ct. che previene qualsiasi apertura accidentale. Dispone della della maglia di prolunga rapida Easylink, che permette di regolare con facilità la lunghezza del bracciale di circa 5 mm, per un maggiore comfort in ogni circostanza.

Come ogni orologio Rolex, il Cosmograph Daytona vanta la certificazione di Cronometro Superlativo ridefinita da Rolex nel 2015. La preci­sione di un Cronometro Superlativo Rolex con il movimento incassato è nell’ordine di –2/+2 secondi al giorno, ossia più di due volte superiore a quella richiesta a un Cronometro ufficiale.

Daytona