Sections
30 January 2023

H. Moser & Cie. Streamliner Tourbillon Vantablack®: perfezione in nero

Avviso agli appassionati: non credete al payoff di H. Moser & Cie., ossia “Alta orologeria irriverente”. Perché se è vero che, da un lato, il brand guidato da Edouard Meylan rompe gli schemi di un certo tipo di industria del tempo che siamo abituati a vedere, dall’altro è invece molto riverente nei confronti di almeno due aspetti da sempre centrali nell’orologeria: la ricerca in tecnologie e materiali e la tensione verso la perfezione. Guardare il nuovo Streamliner Tourbillon Vantablack® per credere.

H. Moser & Cie: Streamliner Tourbillon Vantablack®

IL TORUBILLON VOLANTE

Un orologio che unisce due tecnologie complesse e affascinanti, una con oltre 100 anni di storia, l’altra modernissima. Parliamo del tourbillon volante e del rivestimento Vantablack®. Giusto per rinfrescare la memoria, ricordiamo che l’invenzione del primo si colloca intorno al 1920 e fu una trovata del maestro orologiaio sassone Alfred Helwig.

H. Moser & Cie: Streamliner Tourbillon Vantablack®

Nato nel 1886 nella culla dell’orologeria tedesca, la valle di Glashütte, Helwig aggiornò l’invenzione di Abraham-Louis Breguet fissando il meccanismo regolatore in un unico punto, con due cuscinetti a governare il tourbillon, posizionati tra loro a distanza minima. Rispetto al tourbillon di Breguet, in quello di Helwig la gabbia dello scappamento, la ruota e la spirale del bilanciere sono fissate da un ponte con un solo braccio ancorato alla platina del movimento.

H. Moser & Cie: Streamliner Tourbillon Vantablack®

In questo modo sembra che il tourbillon sia sospeso nel vuoto durante la sua fase di rotazione. Non essendoci un ponte nella parte anteriore, il tourbillon volante consente di vedere la gabbia e l’intero meccanismo senza ostacoli. E aumenta così il fascino della complicazione.

VANTABLACK®, LA FIRMA DI H. MOSER & CIE.

Insieme alla tradizione del tourbillon, H. Moser & Cie. ha abbinato l’innovazione del Vantablack®, che abbiamo già visto nella collezione Venturer e Endeavour. Vantablack® è il nome commerciale di un materiale creato nel 2012. Sviluppato e brevettato dall’azienda britannica Surrey NanoSystems, il suo nome è l’acronimo dell’inglese Vertically Aligned NanoTube Arrays (letteralmente, schiere di nanotubi allineati verticalmente), unito a Black, nero.

È stato il materiale più scuro conosciuto fino al 2019, anno in cui alcuni ingegneri del Massachusetts Institute of Technology ne hanno sviluppato uno ancora più scuro. La sua caratteristica è quella di assorbire la luce (il 99,965% di quella emessa da un fotone, contro il 99,995% del materiale del MIT), ragion per cui è utilizzato in astrofisica all’interno dei telescopi, in ambito militare per il camouflage termico, nella sfera civile per la costruzione di pannelli solari.

H. Moser & Cie: Streamliner Tourbillon Vantablack®

Poiché l’occhio necessita di luce riflessa per poter percepire ciò che gli si trova davanti, il Vantablack® viene avvertito come assenza di materia. In pratica, osservando il quadrante dello Streamliner Tourbillon Vantablack® dovremmo avere più o meno la stessa sensazione che avremmo se guardassimo un buco nero. Però preziosissimo.

IL CALORE DELL’ORO

Perché questo orologio vive di contrasti, in primis quello fra il nero del quadrante e l’oro rosso 5N di cui sono fatti il bracciale, la cassa, gli indici. A questi ultimi, i designer e gli ingegneri di H. Moser & Cie. hanno dedicato particolare attenzione, in quanto si tratta di elementi a stretto contatto con il nero del quadrante. Ecco allora che non sono stati applicati su di esso ma posizionati attraverso la parte posteriore, utilizzando una speciale placca: in questo modo sono visibili o diventano invisibili a secondo che siano guardati in determinate angolature.

H. Moser & Cie: Streamliner Tourbillon Vantablack®

Le lancette delle ore e dei minuti, anch’esse in oro, hanno la classica forma a siringa della collezione Streamliner e sono bene evidenziate grazie agli inserti fatti con il Globolight®, un materiale a base di ceramica che contiene Super-LumiNova. Perché sul nero assoluto, le lancette sono obbligate a spiccare.

H. Moser & Cie: Streamliner Tourbillon Vantablack®

Naturalmente anche la maestria nel creare in oro rosso la cassa da 40 mm e il bracciale non sono da meno. Entrambi gli elementi sono quelli classici della collezione Streamliner, che abbiamo imparato a conoscere su altri orologi come il cronografo flyback o il calendario perpetuo: forma a cuscino per la prima, design integrato con maglie articolate il secondo. Solo che questa volta la lavorazione dell’oro rosso è davvero spettacolare.

Case Streamliner Tourbillon Vantablack®

La carrure alterna superfici satinate orizzontali ad altre satinate soleil ad altre ancora lucide. Il bracciale ha le maglie satinate verticalmente sulla superficie esterna, su quella a contatto con il polso e lateralmente; la smussatura è invece lucida così come lucidi sono i lati interni, dove le maglie si congiungono tra loro: queste superfici diventano visibili ogni volta che le maglie vengono piegate, generando inattesi giochi di luce sul bracciale.

Bracelet Streamliner Tourbillon Vantablack®

IL CALIBRO HMC 804 

Se la luce che colpisce cassa e bracciale li anima di riflessi unici, quella che cade sul quadrante viene inghiottita dal nero del Vantablack®, nel quale spicca il tourbillon volante un minuto con ponti scheletrati posto a ore 6, cuore del calibro automatico HMC 804. Un movimento che lavora a 21.600 alternanze/ora e ha una riserva di carica minima di 72 ore, pari a 3 giorni.

Caliber HMC 804 Streamliner Tourbillon Vantablack®

La costruzione di questo calibro è un esempio di sinergia industriale preziosa nel modo dell’orologeria. H. Moser & Cie. ha infatti una società sorella, la Precision Engineering AG – incorporata nel 2012 nella Moser Watch Holding – che è specializzata nella realizzazione di componenti orologieri per scappamenti.

Caliber HMC 804 Streamliner Tourbillon Vantablack®

Precision Engineering produce pezzi come organi di regolazione e spirali del bilanciere, utilizzati sia per la produzione interna sia per fornire società partner. Copre tutte le fasi della costruzione, dalla progettazione fino alla realizzazione di un prodotto di qualità pronto per essere integrato nel movimento orologiero che dovrà regolare.

H. Moser & Cie: Streamliner Tourbillon Vantablack®

Nello specifico, per il calibro HMC 804 che anima lo Streamliner Tourbillon Vantablack®, Precision Engineering ha sviluppato e prodotto in-house una doppia spirale grazie alla quale lo spostamento del punto di gravità subito da ciascuna molla al momento dell’espansione è corretto e l’effetto di frizione è ridotto, in modo da migliorare molto la precisione e l’isocronia del movimento.

H. Moser & Cie: Streamliner Tourbillon Vantablack®
H. Moser & Cie: Streamliner Tourbillon Vantablack®

Un concentrato di tecnologia e arte orologiera che è stato presentato alla fine di agosto in occasione dei Geneva Watch Days e che H. Moser & Cie. propone a 126.000 euro. Una cifra tutto sommato adeguata alla tecnologia, alla ricerca e ai materiali che hanno reso possibile la creazione dell’orologio. Se poi sia “alta orologeria irriverente”, giudicate voi. A noi sembra alta orologeria da manuale… 

By Davide Passoni