Jaeger-LeCoultre: Master Grande Tradition Répétition Minutes Perpétuel

Patek Philippe
Patek Philippe: Annual Calendar Ref.5235/50R
16 maggio 2019
Tecnica Ombre Noire
Parmigiani Fleurier: Tecnica Ombre Noire
17 maggio 2019

Jaeger-LeCoultre: Master Grande Tradition Répétition Minutes Perpétuel

Master Grande Tradition

A pochi mesi dal successo del Master Grande Tradition Gyrotourbillon Westminster Perpétuel, presentato durante l’ultimo SIHH a Ginevra, Jaeger-LeCoultre svela Master Grande Tradition Répétition Minutes Perpétuelle, un nuovo complicato dal suono unico.

Master Grande Tradition

Il Master Grande Tradition Répétition Minutes Perpétuelle rappresenta la nuova generazione di innovazioni relative alle suonerie della Grande Maison. Il suo movimento, il calibro automatico 950 con 38 ore di riserva di carica, unisce le due caratteristiche più importanti per la qualità di una suoneria, che in passato erano ritenute incompatibili fra loro: la potenza e la bellezza.

Il team di ricerca e innovazione di Jaeger-LeCoultre ha realizzato questa suoneria ideale creando una configurazione dei gong completamente nuova. Invece di essere piatti e sovrapposti in spirali come la maggior parte dei classici gong delle ripetizioni minuti, i gong del Master Grande Tradition Répétition Minutes Perpétuelle si differenziano poiché integrano un’altezza e uno spazio senza precedenti. Due gong, saldati assieme alla base, si muovono nella stessa direzione attorno alla parte esterna del movimento, compiendo un giro quasi completo prima di inarcarsi vertiginosamente verso l’alto, percorrendo l’intera altezza del movimento. Successivamente si separano, seguendo un semi-arco terminale attorno all’altra parte del movimento e fermandosi poco prima che le loro estremità si tocchino.

Master Grande Tradition

Massimizzando lo spazio occupato dagli elementi che creano le vibrazioni sonore “i gong” il calibro 950 potenzia la sua capacità di trasmettere suoni. Ad aumentare ulteriormente questa capacità è la vicinanza dei gong a una proporzione maggiore della cassa dell’orologio, basata sui principi acustici che ci guidano istintivamente a posizionare una fonte acustica vicino a un amplificatore di suono, quando questa è relativamente debole (come quando posizioniamo un riproduttore di musica su una base di vetro per amplificarne il suono).

Le caratteristiche innovazioni nel campo della suoneria di Jaeger-LeCoultre, come le sezioni incrociate quadrate dei gong e i martelli trébuchet articolati, garantiscono che i gong vengano colpiti con il maggiore impatto possibile, minimizzando al contempo l’interferenza del contraccolpo dei martelli.

Master Grande Tradition

Il gong dal timbro più basso effettua un percorso elicoidale dalla base all’estremità superiore. Sebbene la sua forma sia irregolare, il suo flusso unidirezionale gli consente di vibrare in modo da creare sfumature armoniche che conferiscono alle note basse pienezza ed equilibrio.

Il gong dal timbro più alto cambia direzione, ripiegandosi efficacemente su sé stesso come i rebbi di un diapason. Questa configurazione enfatizza la vibrazione fondamentale del gong, producendo un tono più puro che conferisce la nitidezza e la vivacità tanto apprezzate nelle note più acute.

Master Grande Tradition

I calendari perpetui tradizionali sono principalmente a carica manuale, poiché il prestigio di una grande complicazione generalmente richiede che il movimento finemente lavorato possa essere ammirato nella sua interezza. Le ripetizioni minuti automatiche sono ancora più rare, con alcune eccezioni, come il Jaeger-LeCoultre Master Ultra Thin Minute Repeater Flying Tourbillon e il Jaeger-LeCoultre Rendez-Vous Ivy Minute Repeater.

Il rotore di carica del calibro 950 è nascosto all’interno del movimento, posizionato fra i meccanismi del calendario perpetuo e della ripetizione minuti, in modo da avere una visuale completa del meccanismo sul fondello.

Un’altra caratteristica dell’orologio che mette in primo piano le esigenze di chi lo indossa è l’intuitiva zona di sicurezza che compare in un’apertura del quadrante vicino all’asse delle lancette delle ore e dei minuti. Questa indicazione appare fra le ore 22.00 e 1.00, quando si consiglia di non regolare né l’ora né il calendario, poiché il movimento potrebbe essere sollecitato eccessivamente o addirittura danneggiato. Il promemoria consente al proprietario dell’orologio di non dover ricordare per forza quando può regolare l’ora e le indicazioni del calendario.

Master Grande Tradition

Per il Master Grande Tradition Répétition Minutes Perpétuelle è stata creata una nuova cassa “43mm X 13,72mm” che comprende oltre 80 singoli componenti rifiniti a mano. Particolare attenzione è stata riservata all’ergonomia della cassa: dalla lunetta particolarmente bombata alle ampie smussature sulle anse, fino alla slitta della ripetizione minuti finemente affusolata.

Il Master Grande Tradition Répétition Minutes Perpétuelle è una edizione limitata a 30 esemplari disponibile in oro bianco con quadrante argentato grené (€.225.000 + IVA) o in smalto guilloché traslucido di colore blu (€.250.000 + IVA).

Master Grande Tradition