Sections
28 febbraio 2024

Pre SIHH 2019: Cartier Privé Tonneau

Cartier rivisita il Tonneau, uno dei suoi esemplari più antichi. Presentata nel 1906, questa creazione esprime la volontà della Maison di discostarsi dalla tradizione degli orologi da tasca di forma rotonda.

Cartier Privé Tonneau

Quest’anno Cartier celebra una forma leggendaria con un modello ore e minuti ridisegnato e un modello doppio fuso orario scheletrato.

Entrambe le versioni, in oro rosa o in platino, presentano una cassa dalla forma allungata e incurvata che si adatta al polso.
 E poi, numeri romani, minuteria chemin de fer, corona di carica con rubino cabochon, cinturino di pelle, viti sugli attacchi: l’orologio riprende tutti i codici orologieri della Maison. Senza dubbio fedele al modello originale del 1906, il Tonneau Heure Minute è stato rivisitato per soddisfare le esigenze moderne, assicurando ad esempio una perfetta impermeabilità.

Cartier Privé Tonneau

Cartier Privé Tonneau

Su questo modello, il volume della lunetta è lavorato a partire da uno stesso blocco, senza decentramento né interruzioni. Profilo e attacchi si integrano perfettamente nelle linee della cassa. I numeri lucidati e rodiati si stagliano sullo sfondo del quadrante, champagne per la versione in oro rosa, argentato per quella in platino.

Nelle varianti in oro rosa o platino con rubino cabochon e in edizione limitata e numerata di 100 esemplari, tutti i modelli montano il nuovo calibro di Manifattura 1917 MC.

Con questo nuovo segnatempo, la Maison rende omaggio al Tonneau XL Double Fuseau della Collection Privée Cartier Paris, caratterizzato da due meccanismi inizialmente distinti per il fuso di casa e la seconda ora. Cartier ha adattato un insieme di caratteristiche di altissimo livello alla forma originale, che non ha subito alcuna variazione. Scegliere una cassa dalla forma incurvata, collocarvi un doppio fuso orario animato da un unico cuore pulsante, il calibro 9919 MC, allineare il treno di ingranaggi: una serie di operazioni che dimostra la maestria e lo spirito innovativo della Maison.

Cartier Privé Tonneau

Cartier Privé Tonneau

La volontà di mantenere la forma originale ha comportato la realizzazione di due prodezze tecniche. Innanzitutto, i rotismi sono stati allineati tra le ore 12 e le ore 6 per rispettare la forma allungata dell’orologio. In secondo luogo, per adattarsi alla cassa incurvata dell’orologio Tonneau, il movimento ha subito una modifica strutturale, essendo anch’esso incurvato. Il rotismo presenta un taglio inclinato sul bariletto e sul componente mobile dello scappamento, rispondendo così all’esigenza di confort e di ergonomia. Infine, frutto di un’accurata ricerca estetica, i due fusi sono stati collegati dando vita a uno spettacolo che associa l’utile al dilettevole: lettura dell’ora agevolata sui ponti della scheletratura e regolazione del secondo fuso orario mediante pressione sulla corona a ore 4 e salti di un’ora.

Cartier Privé Tonneau

Versioni disponibili: in oro rosa e in platino, proposte in edizioni limitate e numerate di 100 esemplari; in platino con diamanti taglio baguette, in edizione limitata e numerata di 20 esemplari.