Sections
27 September 2021

Richard Mille: RM 27-04 Tourbillon Rafael Nadal

10 anni fa, sul campo di Monte Carlo, Rafael Nadal indossava il suo primo Richard Mille, l’RM 027 Tourbillon. Oggi, per celebrare questa partnership, Richard Mille presenta il nuovo RM 27-04 in edizione limitata a soli 50 esemplari

RM 27-04 Tourbillon Rafael Nadal

Con un peso di soli 30 grammi, cinturino compresola cassa dell’RM 27-04 è realizzata con un nuovo materiale utilizzato unicamente da Richard Mille: il TitaCarb.

Questo materiale viene spesso usato in applicazioni automobilistiche e tradizionali sia per la sua stabilità dimensionale che per la costanza delle sue proprietà meccaniche. È una poliammide ad alte prestazioni, in questa occasione rinforzata con fibre di carbonio fino al 38,5% dai team della Richard Mille e di uno dei suoi partner abituali, la Biwi SA. Grazie a questo supplemento di carbonio, il TitaCarb offre un’eccezionale resistenza alla trazione, fino a 370 MPa, (3.700 kg/cm2).  Cassa e fondello sono monoblocco per una rigidità ancora più elevata dell’insieme

RM 27-04 Tourbillon Rafael Nadal

Sospeso all’interno della cassa da 38,40 x 47,25 x 11,40 mm, si trova il Calibro 27-04 Tourbillon a carica manuale con ore, minuti e una riserva di carica di circa 38 ore

Il supporto del movimento nella cassa è costituito da una rete in filo di acciaio micropallinato, soluzione inedita in orologeria. E’ realizzata intrecciando un singolo cavetto in acciaio con una sezione di soli 0,27mm, tenuto in posizione da due tensionatori con trattamento superficiale PVD in oro rosso 5N; l’intreccio, con una superficie di 855 mm2 quadrati, sostiene l’intero movimento. 

Questa soluzione è ispirata all’incordatura delle racchette da tennis; l’orologiaio inizia fissando il cavo un tenditore posto a ore 5. Quindi procede a tessere la trama della rete tenendo in tiro tutti i passaggi paralleli prima di iniziare quelli incrociati; questi passeranno alternativamente sopra e sotto la prima trama. Il cavo passa 38 volte nella flangia esterna forata, prima di terminare il suo tragitto nel tenditore a ore 10. Gli angoli regolari formati dalla trama limitano l’eccessivo attrito e l’usura localizzata sul cavo durante i ripetuti impatti nel corso di una partita di tennis. Il movimento viene quindi fissato alla rete tramite cinque ganci in titanio lucidato grado 5 con trattamento superficiale PVD in oro rosso 5N, posti sul retro della platina. Altri smorzatori di vibrazioni sono stati aggiunti ai supporti del tourbillon, del bariletto e delle lancette per aiutare a centrare il movimento durante l’inserimento e assorbire eventuali vibrazioni della la rete che potrebbero comprometterne la regolarità di marcia. 

L’assemblaggio del movimento sulla rete è definitivo non appena l’orologiaio mette in tensione il cavo attivando i tensionatori. 

Progettato per rimanere sospeso nella sua cassa, il calibro RM27-04 può sopportare accelerazioni di oltre 12.000 g, un nuovo record di resistenza in casa Richard Mille. (Prezzo CHF 952.000 + Tasse)