Sections
06 July 2022

Omega: Speedmaster Canopus Gold “65° Anniversary”

OMEGA presenta il primo importante lancio del 2022: un nuovo Speedmaster Calibro 321, completo di dettagli vintage e di un bellissimo design in Canopus Gold. 

Quando questa leggendaria collezione fu lanciata per la prima volta, nel 1957, rivoluzionò per sempre il volto dell’orologeria cronografica. L’orologio, creato per i piloti professionisti di macchine da corsa, era perfettamente leggibile e facile da usare, inoltre era il primo al mondo ad essere dotato di una scala tachimetrica sulla lunetta anziché sul quadrante

Omega: Speedmaster Canopus Gold “Calibre 321”

Ispirandosi al primo Speedmaster, noto come il CK2915-1, la versione di oggi celebra il 65° anniversario della collezione, con una cassa di 38,6 mm realizzata in Canopus Gold 18 carati. Quest’esclusivo materiale è la lega in oro bianco di OMEGA che si distingue per la sua elevata brillantezza e longevità. Gli intenditori nel mondo dell’orologeria noteranno inoltre il simbolo NAIAD sulla corona dell’orologio, che è stato specificamente aggiunto come riferimento all’impermeabilità in alcuni dei primi modelli CK2915

Omega: Speedmaster Canopus Gold “Calibre 321”
Omega: Speedmaster Canopus Gold “Calibre 321”

Per creare un effetto di assoluto contrasto, l’orologio è stato dotato di un quadrante in onice nero con logo OMEGA vintage applicato e con un carattere tipografico raffigurante una “O” ovale, un dettaglio tipico dei primi modelli CK2915. Le lancette sono in oro bianco 18 carati e gli indici in Canopus Gold rivestiti in PVD. Sono presenti inoltre i tre classici contatori dello Speedmaster, incluso il display dei piccoli secondi, il contatore dei 30 minuti e quello delle 12 ore nonché la funzione del cronografo centrale. 

Omega: Speedmaster Canopus Gold “Calibre 321”

Naturalmente non poteva mancare la famosa scala tachimetrica. La lunetta si presenta in smalto nero “Grand Feu” e, osservandolo da vicino, si noteranno due dei dettagli dello Speedmaster originale molto interessanti per i collezionisti: l’iconico “Dot Over 90” (DON) e un punto in diagonale al 70

Omega: Speedmaster Canopus Gold “Calibre 321”

L’elemento forse più ambito tra tutti è però il movimento che anima l’orologio. Il Calibro 321 è il movimento originale usato all’interno dello Speedmaster nel 1957 che alimentava anche gli orologi indossati durante le missioni Apollo, inclusi tutti e sei gli allunaggi. Dal 2019 OMEGA ha rimesso in produzione il Calibro 321, conservandone scrupolosamente tutte le sue caratteristiche originali. 

Omega: Speedmaster Canopus Gold “Calibre 321”

Se si capovolge l’orologio si scopre un altro omaggio all’anniversario della collezione. All’interno del vetro zaffiro è stata aggiunta l’incisione del cavalluccio marino di OMEGA, un’icona del marchio utilizzata sullo Speedmaster dal 1957. Il suo occhio è stato realizzato con uno scintillante zaffiro blu, un gioiello prezioso che tradizionalmente marca il 65° anniversario. 

Omega: Speedmaster Canopus Gold “Calibre 321”
Omega: Speedmaster Canopus Gold “Calibre 321”

Lo Speedmaster Calibro 321 ha un bracciale in oro Canopus Gold 18 carati con un comodo sistema di regolazione ed è presentato in uno speciale cofanetto di legno. Realizzato con un motivo che rimanda al palissandro, in onore del 65° anniversario della collezione, la confezione presenta una forma e un design ispirati ai cofanetti originali dello Speedmaster che i clienti ricevettero nel 1957. (Prezzo €. 80.000)

Omega: Speedmaster Canopus Gold “Calibre 321”