Mister X: Rolex Daytona 6265 “NOS Collection”

H. Moser & Cie.: Endeavour Perpetual Calendar Purity
7 marzo 2017
Balancier
Greubel Forsey: The Balancier
22 marzo 2017

Mister X: Rolex Daytona 6265 “NOS Collection”

Nella splendida cornice di PISA Orologeria ed in compagnia del nostro Mister X, oggi Vi sveleremo una collezione più unica che rara. Sicuramente il titolo del post e la foto in preview avranno già stuzzicato l’interesse degli amanti vintage e di tutti gli appassionati Rolex… Bene, adesso fate molta attenzione perché non vi capiterà spesso di poter ammirare un trio di questo calibro.

Rolex Daytona 6265

Si, avete visto bene, sono proprio loro, in acciaio/oro e vetro plastica… Stiamo parlando di ben 3 Rolex Daytona Ref. 6265 NOS “New Old Stock” in tutta la loro bellezza come la Maison Svizzera li ha fatti e nessuno li ha mai indossati.

Rolex Daytona 6265

Rolex Daytona 6265

Questi tre cronografi Rolex Daytona 6265 calibro 37mm, a carica manuale e pulsanti a vite risalgono agli inizi degli anni 70 e furono prodotti sino circa la metà degli anni 80. La referenza 6265 si differenzia da quelle precedenti per svariate modifiche che Rolex apportò durante quegli anni, come ad esempio l’impermeabilità che da 50mt passò a 100mt, la scritta DAYTONA in rosso posizionata lungo la curvatura del contatore delle ore (solo nella seconda serie), la scritta sul quadrante SUPERLATIVE CHRONOMETER OFFICIALLY CERTIFIED (solo nei modelli in oro) ed il bracciale Oyster in acciaio dove le maglie ripiegate vennero sostituite con quelle piene (solo nella seconda serie).

Rolex Daytona 6265 Rolex Daytona 6265

Rolex Daytona 6265

Nonostante questi tre modelli appartengano alla stessa referenza “6265” e vi possano sembrare simili o addirittura uguali l’uno con l’altro, in realtà non lo sono. Oltre a differenziarsi per i colori dei quadranti ed il matallo della cassa, ritroviamo anche alcune delle peculiarità sopra citate. Tra i due modelli in acciaio, oltre chiaramente il quadrante dove il primo è argentato con contatori-totalizzatori neri ed il secondo è nero con contatori-totalizzatori bianchi, la vera differenza è la ghiera: infatti nel primo modello (quadrante argentato) abbiamo una lunetta graduata in metallo con scala tachimetrica nera mentre nel secondo (quadrante nero) troviamo una lunetta in metallo con inserto in plastica nero e scala tachimetrica bianca.

Rolex Daytona 6265

Rolex Daytona 6265

Rolex Daytona 6265

Le differenze più evidenti sono tra il modello in acciaio e quello in oro… Analizzando attentamente i due quadranti noteremo che nel Daytona in acciaio a h.12 è riportata la scritta Rolex, Oyster, Cosmograph e, poco più sotto, intorno al contatore delle ore, la scritta Daytona in rosso, mentre, nella versione in oro ritroviamo a h.12 la scritta Rolex, Oyster, Superlative Chronometer Officially Certified e poco più sotto sempre posizionata sulla curva del contatore delle ore la scritta Cosmograph.

Rolex Daytona 6265

Rolex Daytona 6265

Rolex Daytona 6265

Come potete ben immaginare questi “masterpieces” oltre ad essere magnifici sono anche molto rari e di grandissimo valore… E’ a dir poco straordinario trovare ancora oggi dei segnatempo vintage conservati cosi bene, full set e soprattutto completamente originali in ogni minimo particolare.

Non sappiamo cosa abbia trattenuto sino ad oggi Mister X dall utilizzare queste bellezze ma lo ringraziamo per aver voluto condividere insieme a noi questa grande passione.