Sections
08 December 2022

Girard-Perregaux: Constant Escapement L.M.

La parola “costante” è un elemento chiave per Girard-Perregaux. Nel 2008, la maison svizzera ha presentato il movimento Constant Escapement – il cui nome a sua volta strizza l’occhio a Constant Girard-Perregaux – che ha rappresentato una grande svolta nella cronometria poiché, grazie all’uso del silicio, il suo meccanismo trasmette al bilanciare un impulso costante, che non si riduce a seconda dell’energia a disposizione assicurando quindi una precisione continua.

Oggi, a distanza di quasi 10 anni da tale innovazione, Girard-Perregaux presenta un nuovo modello Constant Escapement L.M., che riprende il meccanismo del 2008 e innova con ulteriori quattro brevetti d’invenzione.

Constant Escapement

Tra l’ancora e la spirale, è posta una cornice che ricorda le ali di farfalla. Tale dispositivo intermedio fa da supporto a una lama di spessore pari a 14 micron (sei volte più sottile di un capello!) realizzata in silicio. Opportunamente stimolata, questa lama riesce ad immagazzinare una certa quantità di energia prima di trasmetterla in una volta sola. Questo innovativo scappamento a forza costante offre quindi una soluzione vincente al problema della dispersione di energia in orologeria, e garantisce una precisione senza precedenti.

Constant Escapement

Altra caratteristica del movimento è la sua riserva di carica di una settimana, grazie a due doppi bariletti. Ne è testimone l’indicatore a ore 9, mentre ore e minuti sono leggibili su un contatore decentrato a ore 12. Solo la lancetta dei secondi si trova al centro.

Il GP Constant Escapement L.M, dal design tecnico e contemporaneo, ha una cassa dal diametro imponente (46mm), un quadrante interamente argentato o nero, ed è disponibile in oro rosa (€.119.000), oro bianco (€.125.000) e composito di carbonio e titanio (€.103.000).

Constant Escapement