Sections
28 November 2022

Patek Philippe: Nautilus 40th Anniversary

Nel 2016 Patek Philippe celebra il 40esimo anniversario della collezione del Nautilus, e per molti connoisseurs e aficionados di alta orologeria è una memorabile occasione. Con due edizioni limitate per celebrare l’evento, la manifattura dimostra di essere al passo coi tempi, preservando comunque gli elementi chiave dell’orologio-leggenda.

Patek Philippe Nautilus 40th Anniversary

Nel 1976 Philippe Stern, che ricopriva gia un ruolo esecutivo all’interno dell’azienda, era quasi al punto di succedere suo padre Henri. Era il momento giusto per presentare un capolavoro, e decise quindi di produrre il primo orologio sportivo nei 137 anni di storia della manifattura. In collaborazione con Gérald Genta, uno dei piu dotati designer di orologi del 20esimo secolo, un segnatempo innovativo stava per nascere, uno mai visto alla Patek Philippe o nell’intera industria orologiera: il Nautilus Ref. 3700/1A. Era grande e fatto d’acciaio, nonostante il trend dell’epoca fosse di possedere orologi dalle piccole dimensioni e d’oro. Diversamente da ogni altro orologio da polso, aveva un aspetto marittimo, nautico: Philippe Stern era un appassionato skipper di regate sul lago di Ginevra. Il 3700/1A era anche resistente all’acqua fino a 120 metri.

Grazie alla sua ispirazione marittima, il nome Nautilus era perfetto, casual ed elegante, e nelle pubblicità di Patek Philippe era scritto: “Può essere usato con la muta da sub o con lo smoking”. Nonostante il lento inizio il Nautilus diventò in pochi anni una vera pietra miliare per gli appassionati e i collezionisti di orologeria.

Nautilus Ref. 5711/1P 40th Anniversary Limited Edition

Il Nautilus Ref. 5711/1P 40esimo Anniversario sara disponibile in un’edizione limitata a 700 esemplari. La cassa sarà in platino, e il quadrante sarà una special versione per l’Anniversario, in oro 18K. A differenza del Nautilus originale ha un quadrante blu scuro con un effetto chiaro/scuro dall’interno verso l’esterno. I 12 indici applicati sono a bastone in oro 18K con incastonati 12 diamanti a baguette flawless Top Wesselton con un peso totale di circa 0.34 ct. Il quadrante possiede le classiche decorazioni orizzontali tipiche del Nautilus e, nella parte inferiore, le discrete citazioni dell’Anniversario “40” e “1976-2016”. Il calibro è il movimento 324 C, automatico con un pesante rotore centrale in oro 21K. Ogni orologio verrà venduto con uno special astuccio in sughero, replica autentica di quello del 1976.

Patek Philippe Nautilus 40th Anniversary

Patek Philippe Nautilus 40th Anniversary

Patek Philippe Nautilus 40th Anniversary

Nautilus Chronograph Ref. 5976/1G 40th Anniversary Limited Edition

Il secondo modello per commemorare il 40esimo compleanno della collezione Nautilus è il cronografo flyback automatico Ref. 5976, con cassa in oro bianco 18K. E’ una scelta simbolica perchè il suo predecessore, la Ref. 5980 è stato il primo Nautilus con la stessa complicazione, presentato nel 2006 per il 30esimo Anniversario. Il nuovo Nautilus Ref. 5976 verrà prodotto in una serie limitata a 1300 esemplari, decisamente più grandi rispetto al precedente modello: con un diametro di 49.25mm arriva ad essere di 3.6mm più largo della Ref. 5980. Anche il monocontatore a ore 6 del quadrante è stato disegnato leggermente più grande, per facilitarne la lettura nei tempi brevi. Le tre scale concentriche includono un contatore a 12 ore nella parte esterna, un contatore da 1 a 30 minuti in mezzo, e uno da 31 a 60 al centro. Gli indici applicati, sempre diamanti flawless Top Wesselton baguette e princess-cut, accentuano la finzezza del quadrante. Nella parte superiore, tra le classiche decorazioni orizzontali tipiche del Nautilus, si trova la citazione dell’anniversario “1976 – 40 – 2016”. Il movimento con cronografo CH-28-520 C, sviluppato e prodotto interamente in manifattura, è meccanico a carica automatica, anch’esso con rotore centrale in oro 21K.

By Jacopo Corvo

Patek Philippe Nautilus 40th Anniversary

Patek Philippe Nautilus 40th Anniversary

Patek Philippe Nautilus 40th Anniversary